Uragano Kyrill: oltre 35 vittime

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì  19 gennaio 2007

È particolarmente pesante il bilancio, ancora provvisorio, dell'uragano Kyrill, che da ieri pomeriggio si sta abbattendo sull'Europa nord settentrionale. Si contano già oltre 35 vittime ed assai numerosi feriti.

Nel Regno Unito sono almeno dieci le vittime di Kyrill. Tra di essi si registra un bambino di due anni, sepolto da un muro di mattoni fatto crollare dal vento a nord di Londra. In analoghe circostanze è morta una donna vicino a Stockport. Numerosi incidenti stradali si sono verificati a causa delle avverse condizioni meteorologiche: a Skipton, un camionista è morto dopo che il suo mezzo è finito fuori strada a motivo della pioggia. In uno scontro tra un'auto ed un mezzo dei Vigili del fuoco diretto all'aeroporto di Liverpool è morto un uomo.

Al momento, sette sono invece le vittime in Germania. Un uomo è rimasto ucciso nella parte meridionale del Paese, nei pressi di Heidelberg: alla guida di un'auto, la vittima sarebbe rimasta coinvolta in un incidente, da lui stesso provocato nel tentativo di evitare un albero caduto sulla carreggiata.

La caduta di alberi ha causato cinque vittime anche in Olanda e una in Francia. Un uomo è invece morto a Liegi, in Belgio, schiacciato all'interno della sua vettura da un albero abbattuto dal vento.

Notizie correlate

Fonti