Questa pagina è protetta

Vodafone acquista Tele2 in Italia e Spagna

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 6 ottobre 2007

Vodafone Mobile SHOP ikebukuro japan.jpg

Si conclude la corsa per l'acquisto delle filiali di Tele2 in Italia e Spagna. La corsa si è conclusa, come da rumors riferiti alcuni giorni fa, con l'acquisto da parte di Vodafone, che si è aggiudicata le due filiali per 775 milioni di euro. In questo modo Vodafone rafforza la sua concorrenza con Telecom Italia, non più solo nell'offerta mobile, ma anche sulla rete fissa e con Internet.

Alla filiale italiana erano interessate anche Tiscali e Wind, che però sono rimaste spiazzate dall'offerta della multinazionale inglese, che si era offerta di acquistare anche quella spagnola. Tele2, l'azienda madre svedese, aveva infatti deciso di vendere le proprie attività in Italia, Spagna, Danimarca, Francia, Portogallo, Ungheria, Inghilterra e Belgio, per riorganizzare le attività e razionalizzare i costi, e l'offerta di Vodafone è stata la più allettante.

Si apre dunque la strada verso una maggiore integrazione anche da parte di Vodafone, che potrà seguire Telecom Italia con le offerte quadruple play. Tele2 Italia, al 30 giugno 2007, contava 2,6 milioni di clienti e un fatturato di 546 milioni di euro nel 2006, in crescita dell'8,5%, nel primo semestre del 2007 con 298 milioni di euro. In Spagna, invece, l'azienda aveva 550 mila clienti.

Articoli correlati

Fonti