Wikinotizie:Bar/Politiche di messa al bando degli utenti: torniamo sulla questione

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search


Politiche di messa al bando degli utenti: torniamo sulla questione


< Per approfondire vedi Wikinotizie:Bar/Politiche di messa al bando degli utenti >

Torniamo sulla questione, dopo quasi 4 mesi sulla questione delle politiche di messa al bando degli utenti. C'eravamo bloccati, ed è importante riprendere la discussione. La bozza (molto "bozza") la trovate qui (ripresa e adattata il più possibile). Ma ci sono da definire molti punti e da discuterci sopra.

  • La durata della votazione (si era parlato di 7 giorni nella proposta di maggio, e mi sembra un tempo molto buono)
  • Chi può partecipare alla votazione (500 edit e 60 giorni secondo me sono un pò troppi - anche perchè così il numero di votanti partecipanti verrebbe ridotto - io proporrei 250 edit (la metà) e lascerei inalterati i 60 giorni.)
  • Il numero dei votanti necessari per aprire la votazione (io direi 3 - su Wikipedia già con 5 voti a favore della messa al bando si può aprire la procedura -)
  • Il quorum per la votazione (nella precedente discussione era stato proposto "10" è decisamente eccessivo per la nostra comunità, attualmente. Penso che la metà, 5, sia più che sufficente per il quorum. Oppure si potrebbe applicare il quorum delle amministrative.)
  • I periodi previsti (i pochi voti che potrebbero esserci in una eventuale votazione di messa al bando potrebbero "spargersi" nelle varie sezioni. Io direi di restringere le varie possibilità.)
  • Definire "Risoluzione dei conflitti" e pagine correlate.

Dobbiamo discutere su tutti questi punti, poiché, questa, è una policy che non può certo mancare a Wikinotizie, e che potrà servire nel presente e nel futuro. --DarkAp89talk 18:56, 1 ago 2008 (CEST)

Analizziamo la cosa punto per punto:

  • La durata della votazione fissata in 7 giorni va bene
  • Per partecipare al voto (bisogna tornare anche sui criteri per le elezioni degli amministratori, comunque) vanno bene anche 200 edit, 60 giorni, ma anche 50 edit nei 15 giorni precedenti alla votazione, per evitare che persone molto inattive possano "rientrare" solo per prendere parte alla votazione, magari non conoscendo la vicenda che è dietro di questa
  • Tre utenti per aprire la votazione vanno bene, se ne ce sono di più poi non è un problema
  • Il primo quorum potrebbe essere fissato in 5 utenti, e poi essere riveduto in base al numero di partecipanti alle eventuali successive
  • Per i periodi, onde evitare una frammentazione di 1 periodo = 1 voto, propongo quattro soluzioni: di riflessione (1 settimana), medio (1 mese), lungo (1 anno) e infinito. Si può così dare la facoltà al votante di decidere quale delle soluzioni sia migliore.
  • D'accordo con la pagina di risoluzione dei conflitti, funzione che comunque potrebbe essere svolta anche dalla segnalazione di problematicità dell'utente.

Penso di aver dato il mio parere su tutto --Stef Mec...qu'est-ce que vous voulez? 19:10, 1 ago 2008 (CEST)

Se il diritto di voto fosse di 250 edit, contando gli utenti che hanno editato su Wikinews più di 5 volte in questo anno solare, avrebbero diritto di voto 12 utenti circa. Mi sembra poche per poter effettuare una votazione di messa al bando. La messa al bando è una cosa seria, ma con così pochi votanti si rischia di far passare il peridio di stop, per esempio, da 1 mese a 1 anno con estrema facilità.
La mia opinione è che vadano affrontate altre strade di risoluzione dei conflitti invece di ricorrere a votazione così altamente imprevedibili. --Darth Kule - Comlink 19:33, 1 ago 2008 (CEST)
Dodici utenti non mi sembra un numero così minuscolo: considerando quattro opzioni di voto, infatti, potrebbe verificarsi un risultato di 3 voti/opzione, il che significherebbe che più di una persona si sarebbe espressa. Ridurre a 100 edit, o peggio ancora 50, il diritto di voto, significa permettere a chiunque o quasi di votare, con la conseguenza che si tratti più di un voto dato per antipatia/simpatia, piuttosto che dopo un lungo approfondimento della vicenda. Per questo motivo, oltre ad un diritto di voto abbastanza alto, è necessario introdurre il tot. edit tot. giorni prima dell'inizio della votazione, così da ottenere un voto serio e dignitoso. Fatto restando, comunque, che è meglio prima tentare una mediazione con l'utente, e poi, qualora questa opzione non abbia dato risultati soddisfacenti, procedere, in estrema sintesi, al voto per la messa al bando. --Stef Mec...qu'est-ce que vous voulez? 19:38, 1 ago 2008 (CEST)