Wikinotizie:Bar/Risoluzione dei conflitti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search


Risoluzione dei conflitti


Lo voglio dire chiaramente anche qui, io credo fermamente nel rispetto della Wikiquette (purtroppo ignorata e vissuta con fastidio dai più su Wikimedia), cerco la pacificazione e la risoluzione dei conflitti, credo nel dialogo, penso che Wikimedia deve ospitare, e anzi proteggere e garantire, anche voci fuori dal coro, quando un utente fa un'affermazione la deve sempre argomentare con fatti, penso che il blocco dell'utente sia l'ultima risorsa, e il blocco a infinito da usare solo in casi gravissimi di vandalismo manifesto e ripetuto.
"Lavora verso l'accordo", come dice la Wikiquette. Io invito tutti a rispettare questa regola, ma non a parole, nei fatti, a passare sopra agli asti personali, a mettere davanti a tutto il bene di Wikimedia.
Quindi continuerò a chiedere lo sblocco dell'utente Stefanomencarelli, e mi batterò contro i blocchi a infinito fatti se non per motivi e vandalismi gravissimi. In genere sono contrario a qualsiasi blocco, anche di un giorno, che non sia stato preceduto da un tentativo serio, e non per finta, di dialogo.
Se questa cosa vedo che dovesse dare fastidio, sarò io stesso ad aprire una discussione sulla mia permanenza in questo progetto.--Luca Polpettini (talk) 15:24, 9 ott 2016 (CEST)

[@ Luca Polpettini]
Ma, se la questione sono i blocchi infiniti ad utenze problematiche ma non semplicemente vandaliche, perché hai scelto, invece, di alzare un polverone sul blocco in questione? Allo stato, quel genere di blocchi esiste ed è in uso. Potevi aprire una discussione sul vero argomento, e magari citare a margine il caso specifico che si sarebbe risolto da sé nel senso da te voluto, se la discussione avesse avuto come risultato l'abbandono di quei blocchi.
"cerco la pacificazione e la risoluzione dei conflitti". Qui, e questo è un fatto non una opinione, il conflitto lo hai creato tu e non accetti altra conclusione che uscirne vincitore o uscirne rovesciando il tavolo.
"continuerò a chiedere lo sblocco ... e mi batterò contro i blocchi a infinito ..". E no, non funziona così. Tu chiedi, si discute, ottieni ragione oppure no; e, nel secondo caso, se continui a "batterti", stai violando il consenso e importunando la comunità (alla faccia della wikikette).
Dammi retta. Deponi l'armatura e prendila con più calma, ponderazione e rispetto per gli altri.
"Wikiquette (purtroppo ignorata e vissuta con fastidio dai più su Wikimedia)" : ho una pessima notizia da darti : i più spesso hanno ragione e quando non ce l'hanno se la prendono comunque.
-- Codicorumus  « msg 19:53, 9 ott 2016 (CEST)
La Wikiquette, e in genere le pagine che descrivono regole e principi di Wikipedia, sono la nostra "Costituzione". Quindi no, la comunità non può andare contro la sua "Costituzione".
L'uso diffuso dei blocchi a infinito è una prassi è vero, ma è del tutto contraria ai principi di Wikipedia. Come tale è una prassi che deve finire, che ci piaccia o no (e mi ci metto anch'io tra i "ci").--Luca Polpettini (talk) 09:54, 10 ott 2016 (CEST)

Wikipedia dice chiaramente e senza lasciare spazio a dubbi che i blocchi, tanto più quelli a infinito, sono l'ultima risorsa, da usare solo quando si è di fronte a un conflitto insanabile e a un utente irrecuperabile.
Il fatto che questa regola sia ignorata costantemente, insieme a quella di lavorare verso l'accordo, non ci autorizza a continuare su questa prassi sbagliata. --Luca Polpettini (talk) 10:07, 10 ott 2016 (CEST)

Basta, questa faccenda mi ha stancato. Siamo andati troppo avanti. Primo, qui non siamo su Wikipedia. Secondo, basta con questa storia del blocco ingiusto. [@ Luca Polpettini]--Ferdi2005 (Posta 14:45, 10 ott 2016 (CEST)
[@ Ferdi2005] se questo argomento non ti interessa disattiva le notifiche. A me interessa e continuo a portarlo avanti, tu porta avanti quello che interessa a te senza venire qui a dire che i miei argomenti ti stancano, grazie: quando hai disattivato le notifiche vedrai che non ti stancheranno più ;-)
Ci sono tante discussioni qui al Bar che a me non interessano, disattivo le notifiche e lascio che gli altri portino avanti per i fatti loro gli argomenti che gli interessano. --Luca Polpettini (talk) 17:00, 10 ott 2016 (CEST)
[@ Luca Polpettini] No, i blocchi non sono l'ultima risorsa, e, no, i progetti Wikimedia non sono degli ordinamenti giuridici. Le regole si rispettano; ma, se giocare con le regole funziona perfettamente in tribunale e fa guadagnare ottime parcelle, qui non funziona. I blocchi servono a proteggere il progetto, usarli veramente solo come ultima risorsa ci lascerebbe aperti a tira e molla infiniti sul filo della regola, con danno crescente al progetto e alla pazienza degli utenti. Ora sei temporaneamente bloccato. Per quale regola? Quella per cui non puoi sfasciare il progetto perché non ti si dà ragione. -- Codicorumus  « msg 18:36, 10 ott 2016 (CEST)
Wikipedia dice il contrario, cito testualmente "Ultime soluzioni", quindi mette i blocchi tra le ultime soluzioni.
A parte questo vedo che non c'è proprio possibilità di dialogo, tu travisi completamente quello che dico, tanto che parli di ordinamento giuridico(!!), tribunali, tira e molla infiniti sul filo della regola (che c'entra?! boh..). Evidentemente tu non sai minimamente di cosa parlo, nè sai nulla dell'argomento del quale parlo, cioè come risolvere dei conflitti, e nemmeno conosci il regolamento di Wikipedia sulla risoluzione dei conflitti. Io invece conosco benissimo l'argomento, so di cosa parlo, conosco il regolamento di Wikipedia a proposito,.. però se provo a spiegarti queste cose che tu non sai e io sì, tu mi blocchi.
Addirittura mi accusi di voler sfasciare il progetto; è grottesco che su Wikipedia una persona che porta conoscenza su un argomento viene accusata di "sfasciare il progetto". Il tuo messaggio è chiaro, se io voglio occuparmi di questo argomento tu mi blocchi per sempre da Wikinotizie. Di fronte a una minaccia simile, torno a coltivarmi il mio orticello, cioè il Portale:Siria su Wikinotizie e il mio libro su Wikibooks, e mi guarderò bene dall'interessarmi della comunità come ho fatto finora, lascio che lo faccia tu. passo e chiudo.--Luca Polpettini (talk) 20:43, 12 ott 2016 (CEST)
[@ Luca Polpettini]
Tanto per chiarezza, il motivo del blocco di 2 giorni è scritto chiarissimamente sulla tua pagina di discussione: "attacchi personali", per aver continuato ad importunare un utente che ti ha chiesto di lasciarlo in pace. Non conflitto da comporre, evidentemente, ma comportamento inappropriato da interrompere (a questo servono i blocchi brevi).
"tira e molla infiniti sul filo della regola (che c'entra?! boh..)" : giocare con le regole.
"Il tuo messaggio è chiaro, se io voglio occuparmi di questo argomento tu mi blocchi per sempre da Wikinotizie." Questa te la sei inventata tu. Il mio messaggio è "discuti rispettando gli altri, non stravolgere quello che dicono, non fare cherry picking di quel che vuoi o non vuoi sentire, accetta l'idea che non puoi avere sempre ragione e non puoi continuare a pretendere ad oltranza qualcosa che non trova consenso." Puoi anche benissimo non farlo è una tua scelta, puoi anche non farlo stando qui, ma è chiaro che c'è un limite al quanto e al come. Purtroppo io non ho sottomano un limitometro, è una questione di tolleranza; la mia è abbastanza alta; quella di un progetto fragile come questo meno (guarda un po' meglio la vicenda del blocco infinito in questione, non solo l'ultima discussione di problematicità); quella di altri utenti, probabilmente, meno ancora.
I conflitti non si risolvono con il manualetto delle regole. Si risolvono discutendo. Con rispetto e onestà.
E per favore lasciamo fuori Wikipedia, che qui non c'entra nulla.
-- Codicorumus  « msg 22:31, 12 ott 2016 (CEST)

(rientro) "il manualetto delle regole".. veramente assurdo quello che dici, chiamare i principi base e le fondamenta di Wikimedia "manualetto delle regole", pazzesco, come ho già detto, tu non sai nulla di questo argomento molto complesso, non ne vuoi sapere nulla, e non vuoi lasciare che chi ne sa 100 volte più di te se ne occupi. e la stessa storia si ripete uguale dovunque all'interno di Wikimedia. bene, allora neanche a me interessa, fine del discorso. continuate pure a risolvere i conflitti come al bar sotto casa, ignorando e ostacolando chi ne sa più di voi e conosce l'argomento, e ignorando soprattutto le regole di Wikimedia.. peggio per voi.--Luca Polpettini (talk) 22:42, 12 ott 2016 (CEST)

[↓↑ fuori crono]: L'intervento qui sopra è stato editato dall'autore, sostituendo "Wiki-p-edia" con "Wiki-m-edia". Specifico, altrimenti non si capisce il commento qui sotto. -- Codicorumus  « msg 19:30, 16 ott 2016 (CEST)
Piccola parentesi: qui le regole di wikipedia valgono come carta straccia. Wikinotizie ha le sue regole-Ferdi2005 (Posta 20:14, 13 ott 2016 (CEST)
E allora non hai capito nulla di Wikimedia: tu scambi Wikimedia per delle combriccole di amici dove ognuno fa di testa sua.. beh Wikimedia non è questo.--Luca Polpettini (talk) 15:08, 16 ott 2016 (CEST)

E' chiaro che qui non si vogliono risolvere i conflitti come dice di fare Wikimedia, ma a modo proprio. Il risultato è inevitabilmente un disastro. Ma visto che non volete sentire ragione, anzi ricorrete ai blocchi, da ora in poi non partecipo alla comunità di Wikinotizie e di Wikimedia, in quanto non posso condividere nè giustificare queste condotte. Torno a occuparmi del mio wikibook e delle mie wikinotizie. ciao.--Luca Polpettini (talk) 16:09, 16 ott 2016 (CEST)

"E per favore lasciamo fuori Wikipedia, che qui non c'entra nulla.", scrivevo più sopra. Ora scrivi Wiki-m-edia (che sempre non c'entra, non siamo neanche su Meta), ma intanto linki [[w:Wikipedia:Risoluzione dei conflitti|risolvere i conflitti]] (che è sicuramente utile, ma non può essere agitata come fosse un tomo del C.C. in tribunale).
Chiaramente non sai che quelle non sono regole di Wikipedia, ma di tutti i progetti di Wikimedia, regole obbligatorie per tutti stabilite dalla Wikimedia Foundation.--Luca Polpettini (talk) 19:43, 22 nov 2016 (CET)
E basta con questo "voler risolvere conflitti". L'unico conflitto in atto è quello che stai agitando tu. Quello con S.M. si è concluso 8 anni fa con il blocco infinito; se S.M. volesse tornare, starebbe a lui chiederlo, non a te per lui. E, a meno che non siate la stessa persona, lui potrebbe anche giustamente seccarsi di essere ripetutamente tirato in ballo (per questo sto usando le sole iniziali).
Il suo blocco, come il mio, è avvenuto in violazione delle regole si Wikimedia, quindi il blocco è illegittimo e va rimosso. Il conflitto è creato da chi come te viola la regole.--Luca Polpettini (talk) 19:43, 22 nov 2016 (CET)
"anzi ricorrete ai blocchi" : e infatti sembra che proprio questo tu cerchi, sperando, temo, che qualcuno perda la pazienza e si sbilanci in un blocco eccessivo che poi potrai portare a sostegno della tua campagna contro i blocchi.
E, appunto, ora sei nuovamente bloccato (un mese).
-- Codicorumus  « msg 19:30, 16 ott 2016 (CEST)

E tu hai nuovamente violato le regole di Wikimedia. Chiaramente non sai che esistono delle regole stabilite dalla WMF che i vari progetti di Wikimedia devono obbligatoriamente rispettare. Tu hai violato queste regole e andresti sanzionato per questo. Ad esempio hai deciso un blocco senza neanche aprire una procedura di discussione del caso. Minacci un blocco infinito senza neanche aprire una discussione. Usi i blocchi per avere ragione portando motivazioni palesemente false. Esistono delle regole che vanno rispettate, se le violi, devi (o meglio dovresti) essere sanzionato. Io non faccio nessuna campagna contro i blocchi: qui ci sono delle regole, quelle devi rispettare, quelle hai violato.--Luca Polpettini (talk) 19:40, 22 nov 2016 (CET)

Link?[@ Luca Polpettini]--Ferdi2005 (Posta 21:50, 22 nov 2016 (CET)
Allora, quelle che tu hai linkato sono policy di Meta-Wiki, che, giustamente, ha proprie policy locali. Se gentilmente indichi dove c'è scritto che quelle sono policy globali.
Solo la prima sezione di questo è globale, ma non si parla di blocchi. Le singole comunità sono libere di organizzarsi
P.S.: Quando si parla di bans si parla di ban globali e di ban dagli eventi--Ferdi2005 (Posta 21:56, 22 nov 2016 (CET)