Antonio Serra: novità dal mondo dei fumetti Bonelli

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search
logo

Intervista vincitrice del Premio W@H 2007/08.
vincitore Utente:Torsolo

logo
logo Wiki@Home

Wikimedia Italia in cerca di segnali dal mondo
intervista a cura di Marcok, Torsolo e altri

logo

martedì 16 ottobre 2007

L'autore di Nathan Never, intervistato per Wikinotizie, ha concesso alcune anticipazioni sui nuovi progetti che usciranno in edicola.

Antonio Serra durante l'intervista del 5 ottobre 2007

Il celebre autore italiano di fumetti Antonio Serra, noto soprattutto per Nathan Never, ha rivelato in anteprima alcuni nuovi progetti con la casa editrice Bonelli, nel corso di una lunga intervista per Wikinotizie realizzata nell'ambito del progetto Wiki@home.

A novembre 2007 è prevista l'uscita in edicola del primo numero di Universo Alfa, una testata semestrale ambientata nel mondo fantascientifico di Nathan Never, ma che vedrà altri, numerosi protagonisti. Sarà una testata contenitore in cui verranno pubblicate «tutte le avventure del mondo di Nathan Never che finora non siamo riusciti a raccontare».

Ma la vera novità è attesa per novembre 2008. Sarà una miniserie di fumetti "alla Giulio Verne", il cui titolo provvisorio di lavorazione è Padrone del mondo. Serra ha iniziato a lavorare a questo nuovissimo progetto due anni fa e ce l'ha descritto come una serie ambientata tra la fine dell'Ottocento e gli inizi del Novecento, caratterizzata da una rielaborazione dei temi tipici dei romanzi di Jules Verne. Insomma tornano i Voyages extraordinaires senza i quali l'autore di fumetti italiano dichiara che «non potremmo andare avanti». Serra ha anche precisato che «non sarà steampunk! Lo steampunk descrive una versione alternativa, adattata del mondo moderno attraverso l'utilizzo di una tecnologia retrò. Invece quella a cui stiamo lavorando sarà una storia ambientata nell'Ottocento, con personaggi e azioni compatibili con quel periodo storico».

Wikinotizie
Questa intervista esclusiva riporta notizie di prima mano da parte di uno dei membri di Wikinotizie. Vedi la pagina di discussione per avere maggiori dettagli.


L'intervista completa