Calcio: il Palermo sconfigge la Juve per 3-2

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 6 aprile 2008

Campionati nazionali
Coppe internazionali

Il Palermo ha sconfitto nel posticipo della 13a giornata di ritorno del Campionato di Calcio di Serie A la Juventus per 3-2. Protagonista dell'incontro è stato il brasiliano Amauri che è stato autore di due gol e che voci di mercato vogliono destinato appunto alla Juventus. Il risultato finale è stato fissato, in chiusura, da un gol del difensore palermitano Cassani, ex-giocatore della Juventus, al primo gol in carriera.

Tabellini

PALERMO-JUVENTUS 3-2

PALERMO (4-2-3-1): Fontana; Cassani, Rinaudo, Barzagli, Balzaretti; Guana (23'pt Tedesco), Migliaccio; Jankovic (36'st Zaccardo), Simplicio (17'st Bresciano), Caserta; Amauri. In panchina: Agliardi, Biava, Cani, Miccoli. Allenatore: Colantuono.

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Grygera (1'st Salihamidzic), Legrottaglie, Chiellini, Molinaro; Camoranesi, Sissoko, Nocerino (1'st Tiago), Nedved (23'pt Iaquinta); Del Piero, Trezeguet. In panchina: Belardi, Birindelli, Stendardo, Marchionni. Allenatore: Ranieri.

ARBITRO: Morganti di Ascoli Piceno.

RETI: 11'pt e 50'pt Amauri, 9'st e 26'st Del Piero, 44'st Cassani.

NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni. Spettatori: 34.271 per un incasso di 735.633,92 euro. Ammoniti: Barzagli, Camoranesi, Cassani, Salihamidzic, Balzaretti. Angoli: 8-3 per la Juventus. Recupero: 5', 3'.

Fonti