La Corea del Nord continua la missione atomica

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì  10 ottobre 2006


Dopo il test sotterraneo di ieri, la Corea del Nord dichiara di avere strumenti e mezzi per lanciare missili con testata atomica.

La dichiarazione del regime coreano preoccupa ulteriormente la comunità internazionale, che potrebbe designare una nuova crisi.

Pyongyang potrebbe per questa provocazione ancora più sanzionata dal Consiglio di Sicurezza ONU, che in questi giorni sceglierà anche il nuovo segretario (quasi certamente il sudcoreano, ironia del destino, Ban Ki-Moon).

Gli USA e la Cina sono in prima linea per la ripresa dei negoziati per il patto a 6 dei Paesi che ufficialmente dispongono di arsenale nucleare; negoziato che è fermo ormai da un anno. Il dialogo degli Stati Occidentali e non, nei confronti della parte settentrionale della penisola asiatica, conferma la volontà di evitare un uso preventivo della forza.

Fonti