Nashkbandi Adjmal è stato decapitato dai Taliban

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 8 aprile 2007


L'interprete di Daniele Mastrogiacomo, rapito e poi liberato dai Talebani, Nashkbandi Adjmal, è stato decapitato. La notizia è stata resa nota dagli stessi Talebani. In seguito è stata confermata dai servizi segreti afghani. Giorni prima della decapitazione i Talebani avevano lanciano un ultimatum a Karzai, in cui chiedevano la liberazione di 5 prigionieri talebani. Asjmal era stato sequestrato il 5 marzo, insieme a Mastrogiacomo. Il corpo senza vita è stato ritrovato l'11 aprile.

Fonti