Giro d'Italia 2007: quindicesima tappa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 27 maggio 2007

Michael Rasmussen

Quindicesima tappa del Giro d'Italia 2007, da Trento alle leggendarie Tre Cime di Lavaredo, dopo un'assenza di 18 anni, con tre gran premi della montagna (San Pellegrino, Giau e Tre Croci).

Primo sussulto a 99 chilometri all'arrivo, quando, al primo GPM al Passo San Pellegrino, Riccardo Riccò e Leonardo Piepoli avevano intrapreso una fuga durata sino al traguardo, andando a riprendere e staccando i fuggitivi della prima ora (tra loro Bettini e Rasmussen). Di Luca resta senza compagni di squadra e deve fare gruppo con i suoi diretti avversari.

A circa 20 chilometri dal traguardo si registra un attacco al Passo Giau di Eddy Mazzoleni e Paolo Savoldelli, che riescono a guadagnare un certo vantaggio sulla maglia rosa, fino ad arrivare a 4' verso i dieci chilometri al traguardo.

Di Luca controlla gli attacchi del giovane Andy Schleck e di Damiano Cunego, e va a sua volta all'attacco una volta raggiunto un altro fuggitivo, Michael Rasmussen. Mazzoleni non riesce più a controllare la stanchezza, mentre Di Luca si arrampica con disinvoltura, guadagnando a sua volta terreno.

Ultimi 600 metri drammatici per il gruppo di testa, composto da Piepoli, Riccò e Parra, alle prese con una salita del 13-14%: a 300 metri dal traguardo Parra cede, lasciando agli altri due la vittoria di tappa, che spetta a Riccò.

A poca distanza arriva Perez Cuapio, mentre con un ritardo di 1'29" arriva Eddy Mazzoleni. Di Luca, partito all'inseguimento di Mazzoleni, giunge a 2'56" da Riccò, un tempo sufficiente per rimanere in maglia rosa. Più di mezzo minuto dopo tocca a Simoni tagliare il traguardo, seguito pochi secondi più tardi da Cunego.

Clamoroso il crollo di Garzelli, che giunge al traguardo con 17' 30" da Riccò.

In classifica generale, Mazzoleni, che era stato anche maglia rosa virtuale durante la tappa, deve accontentarsi di un secondo posto a 1'51", dietro al leader Di Luca. Terzo Schleck a 2'56". Simoni scavalca Cunego in classifica generale e si porta al quarto posto. Piepoli, invece, rimuove la maglia verde dalle spalle di Di Luca.

Domani ultimo giorno di riposo per questo 90° Giro d'Italia. Martedì tappa di 189 km da Agordo a Lienz, con il secondo sconfinamento e possibilità di vittoria per qualche fuggitivo "da lontano".

Risultati odierni

Classifica di tappa
Posizione Atleta Nazione Squadra Tempo
1 Riccardo Riccò Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval - Prodir 5h 47' 19"
2 Leonardo Piepoli Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval - Prodir s.t.
3 Ivan Ramiro Parra Pinto Flag of Colombia.svg Colombia Cofidis a 10"
4 Julio Alberto Perez Cuapio Flag of Mexico.svg Messico Ceramiche Panaria - Navigare a 32"
5 Eddy Mazzoleni Flag of Italy.svg Italia Astana a 1'29"
Classifica generale
Posizione Atleta Nazione Squadra Tempo
1 Danilo Di Luca Flag of Italy.svg Italia Liquigas 68h 0' 55"
2 Eddy Mazzoleni Flag of Italy.svg Italia Astana a 1' 51"
3 Andy Schleck Flag of Luxembourg.svg Lussemburgo Team CSC a 2' 56"
4 Gilberto Simoni Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval - Prodir a 3' 19"
5 Damiano Cunego Flag of Italy.svg Italia Lampre - Fondital a 3' 23"
Classifica a punti
Posizione Atleta Nazione Squadra Punti
1 Alessandro Petacchi Flag of Italy.svg Italia Team Milram 135
Classifica del Gran Premio della Montagna
Posizione Atleta Nazione Squadra Punti
1 Leonardo Piepoli Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval - Prodir 60
Classifica Miglior Giovane
Posizione Atleta Nazione Squadra Tempo
1 Andy Schleck Flag of Luxembourg.svg Lussemburgo Team CSC 68h 3' 51"


Fonti


Resoconto del Giro d'Italia 2007
Maglia rosa del Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d'Italia 2007.