Fallita la trattativa per Alitalia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search
Un MD 82 dell'Alitalia

venerdì 12 settembre 2008

Crisi dell'Alitalia


Fonti della CAI, la Compagnia Aerea Italiana creata per salvare Alitalia, hanno annunciato il ritiro dalle trattative coi sindacati: ritenendo non esistano ulteriori margini di manovra è stata sospesa la due diligence.

Sempre fonti CAI hanno però precisato che il ritiro riguarda le trattative, ma che l'offerta resta valida, anche se sembra difficile verrà accettata.

I sindacati, nelle trattative di questa notte, hanno chiesto migliori condizioni economiche, sostenendo che le offerte fossero troppo basse, molto più rispetto ad altre importanti compagnie aeree in attivo. Pare che l'ostacolo più grande alla trattativa sia stato quello relativo al contratto dei piloti.

Preoccupati i sindacati ed il governo. Il ministro del Welfare Sacconi, fino a ieri ottimista, si è dichiarato pessimista, annunciando che «la macchina del commissario di Alitalia è inesorabilmente in moto».

Il segretario generale dell'UGL, Polverini, ha annunciato già per oggi le prime disdette dei contratti.

Fonti[modifica]