Roma: i funerali di Gabriele Sandri

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 14 novembre 2007


Si sono tenuti oggi presso la Chiesa San Pio X, nel quartiere Balduina, i funerali di Gabriele Sandri, il 28enne morto domenica scorsa per un colpo sparato da un agente della Polizia Stradale presso la stazione di servizio autostradale di Badia al Pino, a poca distanza da Arezzo.

Alla cerimonia erano presenti alcune migliaia di persone, tra i quali l'intera squadra della Lazio della quale Sandri era tifoso, (il giorno dell'assassinio si recava appunto a vedere la partita Lazio-Inter, poi rimandata) il capitano della Roma Francesco Totti e l'allenatore Luciano Spalletti, che hanno abbracciato i vari componenti della famiglia.

Particolare rilevante è stata l'assenza di forze dell'ordine all'esterno della parrocchia nella quale si è tenuta la cerimonia.

Durante la funzione, il parroco don Paolo Tammi ha detto: "Chiediamo giustizia, verità e presto. E lo chiediamo alle istituzioni qui presenti."

Commosse e dure anche le parole del fratello di Gabriele, che ha condannato il gesto del poliziotto come un atto che ha distrutto la sua famiglia.

All'uscita del feretro, alcuni dei presenti sul sagrato della chiesa hanno scandito slogan contro la Polizia di Stato e alzato la mano nel "saluto fascista", mentre altri hanno lasciato sulla bara molte sciarpe di tutte le squadre, come segno della condivisione del dolore della famiglia da parte di tutte le tifoserie.

Fonti