Scontri di Catania, la FIGC annuncia lo stop dei campionati

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato  3 febbraio 2007


Luca Pancalli, Commissario straordinario della Federcalcio, d'intesa col Presidente del CONI, Gianni Petrucci, ha disposto lo stop a tempo indeterminato di tutti i campionati calcistici, sia maschili che femminili. Inoltre martedì e mercoledì non giocheranno le nazionali maggiore e Under 21, impegnate la prima in una amichevole contro la Romania, la seconda contro il Belgio, sempre per una partita amichevole. A rischio anche il Torneo di Viareggio, in programma da lunedì.

In seguito è stato comunicato che i campionati ripartiranno solo quando sarà trovata una linea comune per la risoluzione del problema della violenza nel calcio. Salteranno quindi tutte le partite del week-end calcistico e salterà anche il match della nazionale con la Romania in programma a Siena, così come l'incontro che doveva vedere impegnata l'Under 21.

Lunedì 5 febbraio si terrà un incontro sull'emergenza calcio tra il premier Prodi, i ministri Giovanna Melandri e Giuliano Amato e la Federcalcio.

Il presidente della Associazione Calciatori, Sergio Campana, ha comunicato l'intenzione di fermare il mondo del calcio per un anno.

Fonti