Wikinotizie:Utenti problematici/Stefanomencarelli/3

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Stefanomencarelli 3[modifica]

Ennesimo attacco personale da parte dell'utente, nella seguente modifica: espliciti:o tu fai delle specificazioni su dove e come sia fazioso oppure taci e velati: Dovrebbero istituire delle punizioni per chi mette cartellini del genere senza nemmeno specificare le sue accuse (grassetto non mio, ennesimo abuso).

L'utente è evidentemente incompatibile col progetto - o sarebbe meglio dire, con i progetti Wikimedia - , e lo ha dimostrato (ritornando su WN), non solo in questa occasione ma anche in altre precedenti, fin dalla sua prima segnalazione negli utenti problematici. Ma andiamo per ordine, e partiamo dai fatti avvenuti oggi:

  • Guardo le ultime modifiche per vedere gli ultimi articoli creati, tra questi anche l'articolo del Menca Breve storia dei sette africani uccisi in Italia: prima passo a correggere l'articolo di Caboto e poi quello di Stefanomencarelli. Non mi si accusi della solità censura, perchè:
    • Non sono Mr. Taglia e Cuci con forbici in mano
    • Non ho l'autorità per censurare qualcosa o qualcuno
    • La censura, come viene definita, non rientra negli obiettivi, né di questo né di tutti gli altri progetti, anche quelli in cui il Mencarelli è stato bloccato
    • Ormai è un punto fisso dell'utente in questione, che nessuno può togliergli dalla mente
  • Leggo l'articolo e passo a correggere gli errori e a fixare qualche categoria e qualche nota, oltre ad eliminare un pezzo inadatto allo stile di Wikinotizie e ad inserire il template NPOV; prima di ciò passo in discussione ad avvertire:
    • Nel mio discorso do un consiglio, e cioè quello di non usare giornali di parte (né di estrema sinistra né di estrema destra) poichè potrebbero modificare alcune parti dei fatti, oppure ingigantire le cose, affermando a volte anche il falso. Su en.wikinews esiste un template che proprio recita: «Using multiple independent sources is strongly encouraged». È consigliato non utilizzare sempre la stessa fonte per i propri articoli (io non ho affatto obbligato a non utilizzare la fonte, o semplicemente detto: Fonte non consigliata.)
  • L'articolo non ha subito nessuna censura che riguardi ciò che ha scritto l'Unità. È stato eliminato solo un pezzo autoprodotto che sapeva di commento, non utile all'articolo. Invece, come al solito, Stefanomencarelli punta il dito.
  • Stefanomencarelli scrive in discussione con toni minacciosi, conditi con un abuso del grassetto (=urlare), dicendomi di stare zitto: è evidente che si viene accusati di incompetenza, oltre ad essere, questa, una forma di sottomissione. "Taci" è un comando, un ordine. Altro non è. Stefano mi accusa di non specificare le mie accuse ed anzi vuole che vengano istituite delle *punizioni* per questi comportamenti. Io ho ben specificato qual è il pezzo da rivedere, e si tratta infatti di "L'Africa, dove inizia il viaggio". Tutta la sezione risente di forte POV; parte delle informazioni lì presenti non si trovano nelle fonti, e, visti i precedenti, probabilmente è la solita storia o i soliti commenti fatti dall'autore dell'articolo su WN. L'utente, continua, affermando che Finché non si pongono fuorilegge giornali solo perché di parte allora non accetto nemmeno da un admin, anzi sopratutto da un admin, che si faccia distinzioni tra fonti e fonti.:
    • Un amministratore è sempre tenuto a dare i propri *consigli*, perchè di questo si tratta. Non ti ho detto che è fuori legge, ti ho dato un consiglio, e cioè quello di non usare sempre l'Unità, che potrà, sì, trattare argomenti non presenti in altre prestigiose "testate" (come tu le definisci), ma che, giornali estremisti, sia di sinistra che di destra, danno una *loro impostazione non neutrale, propriò perchè estremisti* negli articoli che pubblicano.
  • Non poteva mancare anche il commento esterno che non c'entra un ficosecco (come si dice da me): non ho mai detto che ritengo faziosi gli argomenti trattati, anzi. Semplicemente che l'impostazione tua dell'articolo e quella dell'Unità è quella che è: non neutrale.
  • Accusa di nuovo la comunità di Wikinotizie, e chi ne fa parte: E che dimostrano quanta 'informazione' ci sia all'orizzonte della 'testata online' secondo come si pensa di realizzarla.
  • Non contento di dire la propria opinione, come suo solito, sfrutta il Bar di Wikinotizie come gli pare e piace, cioè in modo inappropriato. Ci si riferisce a questa modifica. Oltre a ribadire il concetto espresso nella precedente pagina di discussione, attacca fale e l'interà comunità [Che a te o ad altri non frega niente di farli (e da te poi, come stupirsene?) sono affari vostri]. Andando avanti, accusa di discriminazione e di censura preventiva. Da qui si capisce il ragionamento dell'utente: ritiene le cose fatte da lui quasi perfette se non del tutto. Non accetta nulla, nemmeno un consiglio senza toccargli il suo articolo.
  • Mencarelli passa in un'altra discussione al bar, ed effettua la seguente modifica attaccando per la terza volte in pochi minuti la comunità e ribadendo per la seconda volta ciò che era stato detto all'inizio, con tanto di grassetto.
  • Inquadrato l' obiettivo (lo dico io, perchè è quello: contattare un altro utente che si trova in una situazione simile, per ribadire le proprie posizioni contro questo progetto) stefano scrive nella talk di Caboto con toni che si abbassano decisamente: sì, perchè l'utente a cui scrive deve comprendere la situazione, in modo da farselo alleato. Non sono fantasie, è la verità, o meglio, è quello che si nota da ciò che viene scritto. Si parla di feudi, campi minati, bastonate, cartellini che volano da tutte le parti, che vengono escluse le "nuove leve". Manco fossimo dei mafiosi o un clan di chissà quale gang.

Commenti alle affermazioni sopra

Non capisco io cosa c'entro in tutto questo?..Avevo semplicemente chiesto di non farmi apparire spratico dagli utenti.E anzi volevo uscrire senza dar fastidio Inoltre ho chiesto una maggiore diplomazia. E mi trovo qui quasi come imputato --Sebastiano Caboto (talk) 19:15, 24 set 2008 (CEST)

Il soggetto è Mencarelli e tu sei l'oggetto. Ho semplicemente detto che, secondo me, ti ha scritto solo perché ti trovi in una situazione analoga alla sua, e che quindi ti vuole prendere come alleato per la stessa causa. --DarkAp89talk 19:52, 24 set 2008 (CEST)

Quello che non capisco e' come in base ad una richiesta di non essere mostrato come persona spratica si possa pensare che io e Mencarelli siamo la stessa persona.Forse solo perche'un post lo edito diverse volte? Ma questo dipende dal fatto che sono spratico..--Sebastiano Caboto (talk) 20:27, 24 set 2008 (CEST)

Bè, questa non è un accusa che rivolgo io. Ogni dubbio e controllo è comunque legittimo. --DarkAp89talk 20:40, 24 set 2008 (CEST)

Comunque,io non ce l'ho con nessuno.Controllate pure.L'importante che non si superino certi aspetti della privacy della persona.Posso darvi anche il mio ip..L'avevo inserito e l'ho ritolto per evitare che estranei ci giochino sopra.. --Sebastiano Caboto (talk) 21:06, 24 set 2008 (CEST)

Il passato ed il presente[modifica]

Prima segnalazione - Oggi[modifica]

  • Attacchi personali - Dalla prima segnalazione i modi di fare dell'utente non sono cambiati, anzi, sono peggiorati con il passare del tempo.
  • Difficoltà di accettare le linee guida - Non è cambiato, ed anzi, ha sviluppato interpretazioni personali delle policy di questo progetto. Le rifiuta.
  • Buona fede - Se nella prima segnalazione si presumeva la buona fede dell'utente, ci si danna l'anima a presumerla ancora oggi.

Seconda segnalazione - Oggi[modifica]

  • Attacchi personali - Conferma ciò che è stato detto più su
  • Ripicche - Sezione Troppa Grazia; appesantisce il carico con accuse diffamatorie nei confronti di Fale. Tutt'oggi continua a prenderlo di mira, come si è visto sopra.
  • Incompatibilità con i progetti - Lo ha dimostrato dalla seconda segnalazione e continua a dimostrarlo ora, e non solo con Wikinotizie.

A questo punto si possono fare delle domande:

  • L'utente, in tutto questo tempo, è cambiato nei suoi modi di fare?
  • L'utente riesce a comprendere a pieno i meccanismi e le linee guida di questo progetto?
  • L'utente riesce a confrontarsi con tutti gli altri in modo civile?
  • L'utente sa accettare i consigli che gli vengono dati?
  • L'utente sa accettare ciò che viene detto e deciso dalla comunità?

Ecco, se la risposta a tutte queste domande è "No", mi pare che l'utente sia incompatibile con questo progetto, poichè quelle domande sono fondamentali per determinare se un utente si è saputo inserire in questa comunità e ne sa comprendere a pieno i concetti ed i meccanismi.

Purtroppo ho perso (e non solo io, mi dispiace dirlo) del tutto la fiducia, la buona fede, e tutto quel che ne segue nei confronti di questo utente. Ma non per questo l'ho messo nella mia blacklist o l'ho considerato una pecora nera, anzi, l'ho seguito di più e ho modificato, dove potevo, i suoi articoli, anche quando li avevo proposti per la cancellazione. Ma non trovo vie d'uscita concrete, né nel presente né nel futuro, poichè ogni richiamo/consiglio e stato e sarà sempre inutile.

Detto questo, io, propongo un blocco di durata indefinita per:

  • Attacchi personali (recidivo)
  • Incompatibilità con il progetto (recidivo)(vedi altri progetti)
  • Uso improprio delle pagine del Bar

E non corro affatto, ormai questa/e storia/e va avanti da troppo tempo, e l'utente non è cambiato. Ne consegue che:

  • Arreca danno alla comunità
  • Non crea un clima sereno all'interno del progetto

P.S.:<OT>Possiamo tornare anche sull'argomento "Messa al bando" nelle pagine del Bar?</OT> --DarkAp89talk 17:12, 24 set 2008 (CEST)

Oltre a quotare DarkAp89, che ha espresso (con gli stessi byte che di solito usa l'accusato :P) la situazione con estrema completezza, aggiungo che nella talk di Caboto il Mencarelli sembra inneggiare ad una sommossa dei cosiddetti "utenti scontenti", i quali sarebbero scontentati dai sysop, nonché dal sottoscritto, vittima predestinata della violenza contributiva dell'accusato in questa sede; la segnalazione di utente problematico che mi riguarda è l'esempio di come una tesi che non sta né in cielo né in terra venga usata per deteriorare il clima di collaborazione nel progetto, e mandare la gente al manicomio. Tutti gli atteggiamenti di Mencarelli non sono mai stati in buona fede, ma con l'unico scopo di minare dalle fondamenta i progetti Wiki, e la sua pluri-recidività lo dimostra: bloccato infinito su it.Wikipedia, per un anno su en.Wikipedia, per 45 giorni su it.Wikibooks (poi ridotti, se non ricordo male), bloccato per un giorno in questo progetto, come misura estrema approntata da DarkAp89, che però ha sortito l'unico effetto di aumentare i flame del Mencarelli, il quale, peraltro, ha disatteso l'annuncio del suo "ritiro" dal progetto per tornarvi dopo neanche un giorno con contributi che, come al solito, si prendono beffa di ogni policy e di tutta la comunità che, chissà per quale motivo, non si decide a prendere provvedimenti. Siamo giunti ad un bivio definitivo: è nell'interesse di Wikinotizie, che da mesi corre appresso a questo cane sciolto (forma figurata, niente di offensivo, quindi non si strumentalizzino le mie parole), porre fine ad una situazione paradossale, mai vista e deleteria, applicando un blocco infinito, sia come risultato di questa discussione oppure come frutto di una votazione per la messa al bando, alla quale dovrà comunque precedere l'approvazione in via definitiva della policy in discussione al bar per la 3° volta, se non vado errato. -- «Stef_Mec» talk 17:25, 24 set 2008 (CEST)
(fuori crono): no, su books sono 45gg, sbloccato finché il suo libro era proposto per la cancellazione cioè 7 giorni, poi riploccato per finire i 45gg. Ci tewnevo solo a precisare.--Wim b contattami

Calmiamoci tutti,non c'e' stata nessuna sommossa.Riflettiamo e non facciamoci prendere la mano da reazioni istintive.-- (talk) 17:29, 24 set 2008 (CEST)

Non sono reazioni istintive. Casomai quelle dell'accusato lo sono state. Questa è una segnalazione degli utenti problematici dove si sta affrontando un grave problema, che continua da ormai molto tempo. Prima di intervenire bisogna conoscere la situazione dell'utente problematico, delle passate segnalazioni e dei suoi contributi problematici. --DarkAp89talk 17:37, 24 set 2008 (CEST)
Ho appena letto questo e mi stavo giusto chiedendo se si sarebbe visto presto "StefanoMencarelli/3". Che dire? DarkApp e poi Stef hanno detto molte cose che pensavo, e molte alle quali non ero a conoscenza, ma, dopo averle sapute, appoggio. Penso che ci sia bisogno di prendere provvedimenti subito per la situazione di Stefano Mencarelli. Ritengo, inoltre, inutile approvare la policy e poi usarla, mentre ritengo utile votare qui, subito. Io propongo un blocco infinito per l'utente. @Sebastiano: non è una cosa istintiva, ma è da mesi che il comportamento di Stefano Mencarelli è lo stesso. Fale (talk) 17:36, 24 set 2008 (CEST)
Mi sono dimenticato di parlarvene prima, ma il fatto che sia intervenuto mi da modo di parlarne meglio. Il mio sospetto, difatti, è che l'utente Sebastiano Caboto possa essere un SP di Mencarelli. Simili gli atteggiamenti, simili nel non rispettare le policy ed editare a raffica su un solo articolo, e simili anche nel modo di rispondere alle mie segnalazioni. A questo proposito, sarebbe utile chiedere un CU che chiarirebbe questi dubbi, che, suppongo, non siano soltanto miei. -- «Stef_Mec» talk 17:44, 24 set 2008 (CEST)



X S.Caboto. Precisamente. Quanto ti ho scritto è un'incitazione a non cedere, non a scannare il primo admin di cui ti capiti la giugulare a tiro. Questo in quanto tu avevi detto che mollavi e a me dispiace molto. E non c'era nessun attacco diretto a Stef Mec, anche se coinvolto nella questione. Però vedo che coglie subito la palla al balzo per sfogare, al suo solito, la sua rabbia contra-personam mentre io in genere mi riferisco solo ad una comunità generica. Stupisce l'accanimento a mio danno di Stef Mec visto che ho evitato di dirgli alcunché. Evidentemente ogni modo è buono.

Poi per quello che riguarda i dossier, vedo che se si vuole si fanno e come. Ma non necessariamente su utenti da 'eliminare', o sbaglio? Io ho già detto quello che penso di chi mette cartellini: se uno mette in discussione una cosa del genere, DEVE formulare attentamente le sue critiche perché additare qualcuno di NNPOV è come dargli del lebbroso. Questo è un fatto, ed è già accaduto diverse volte, come nel caso della Crisi in Ucraina, messa in dubbio da Leoman ma solo per essere 'assolta' poco dopo. Però ripeto, quando un cartellino del genere viene posto è come una mina messa sotto le fondamenta di una costruzione. E se non si specifica il dubbio è se si abbiano anche argomenti oltre che accuse da portare. Questo non va bene, se permettete. Ma non per me, in generale.

Quanto alla 'faziosità' e alle cose 'personali', la solita L'Unità oggi ha pubblicato un altro articolo, questo: [1]. Qui i 'Rossi' ci dicono le seguenti cose:

  • Profughi scappano dall'Etiopia, Sudan ed Eritrea.
  • Iniziano il viaggio da Addis Abeba, Asmara, Mogadiscio
  • Passano attraverso il Sudan, in 45 a viaggiare su jeep senza nessuna fermata intermedia.
  • Arrivano a Bengasi, li arrestano dopo che il trafficante li ha scaricati in Libia. Sono d'accordo con loro, e li mettono in luride carceri.
  • Violentano le donne, picchiano gli uomini, molestano anche le donne in cinta.
  • Poi vanno nella prigione di Kufrah, vengono trattenuti in un'altra prigione disumana, vengono poi liberati e letteralmente venduti per 30 dinari ai trafficanti che li sfruttano mandandoli ancora a Bengasi per 400 dollari, qui li riarrestano e li rimandano a Kufrah, ancora liberati e rivenduti per 30 dinari e così via anche per 5 volte. Gesù almeno fu venduto solo una volta per i suddetti denari.
  • Dopo mesi di questa storia, i sopravvissuti tentano finalmente, sempre sotto pagamento, di arrivare in Italia.
  • Il tutto è finanziato anche dall'Italia, nell'assoluta indifferenza per questi fantasmi che vagano per il deserto, vittime di ogni sfruttamento possibile.
  • Quanti sono? L'anno scorso, si stima, 95 mila persone.

Il fatto che io sia bandito o meno non cambia nessuna di queste realtà. Magari, mi sacrifico volentieri. E' l'incapacità di affrontare argomenti complessi il vero problema, nascondendoli o eludendoli come la monnezza di Napoli al giorno d'oggi. Poi chiaro, i miei affezionati colleghi come Fale e Stef Mec avranno ben modo di soddisfare le loro pulsioni di odio e rivalsa per i 'diversamente pensanti' da loro e i rompiscatole. Quanto a Dark, a suo tempo si è distinto per bloccare me per un giorno quando invece era Trek sotto inchiesta per il suo esasperante lavoro d'ostruzionismo su di un certo articolo. Per loro tutto quello che c'é da fare è erogare un bando infinito, ma sì ammazziamoli tutti 'sti diversi. In caso fatelo domani, che ricorre il primo anniversario del blocco infinito su Wikipedia. Peccato, avevo chiesto a lungo a Leoman di ritornare sul quel blocco e con un atteggiamento più pragmatico avremmo potuto far sbollire alcune tensioni in eccesso. Tutto troppo bello per essere vero. Ps. rimango pienamente orgoglioso di aver scritto l'articolo sulla storia e la fine dei ragazzi africani. Ps.2 fate pure il CU su Caboto, ma chi ha posto il dubbio ponga poi anche le scuse all'utente in questione. Torno a ripetere che non è 'fair' sospettare a pié sospinto di ognuno che sia contrario al 'mainstream'. --Stefanomencarelli (talk) 17:57, 24 set 2008 (CEST)

Vedi Stef io edito a raffica poiche' non sono pratico di scrivere questi articoli giornalistici. Credevo l'avevate capito.--Sebastiano Caboto (talk) 18:06, 24 set 2008 (CEST)

Ho visto il post di Stef e che non ha fatto la richiesta CU. Eccola ;) Fale (talk) 18:11, 24 set 2008 (CEST)

Data l'intrusività di questo tipo di controlli nei dati personali degli utenti, e l'arbitrio nella richiesta, mi aspetto che Stef Mec e Fale si scusino per con l'utente Caboto subito dopo l'esito. Sarebbe stato meglio che in una segnalazione del genere la comunità non si fosse precipitata subito a mostrare il suo 'peggio'. Per Fale, che si considera 'offeso', quando scrivi: 'qui gli articoli non si chiedono si fanno o no' tu sei o no che esiste la sezione 'Scrivania' dove queste richieste ci sono e come. Non capisco bene la ratio su chi sia che non conosce e non accetta le regole del sito. --Stefanomencarelli (talk) 18:25, 24 set 2008 (CEST)

(conflittato - per quanto riguarda il primo anniversario) Vedi che continui a fantasticare Stefano? La segnalazione di problematicità deriva dalle *tue* azioni compiute oggi, 24 settembre. Se non facevi quello che non dovevi fare, non ci sarebbe stata nessuna segnalazione. Questo conferma le mie ipotesi. --DarkAp89talk 18:26, 24 set 2008 (CEST)
IMHO, anche se darà esito negativo, non ci sarà nulla da scusarsi. È uno strumento legittimo e non illegale, e sopratutto non invade la privacy di nessuno. Anche qui, una conferma: basta leggere le policy sulle privacy, anche su Meta. --DarkAp89talk 18:32, 24 set 2008 (CEST)

Il bon-ton non è solo policy, e spargere sospetti così non fa onore a nessuno. Con il Patriot Act potresti anche essere prelevato a casa e mandato a Guantanamo, sarebbe legale pure quello dal punto di vista americano. Anche l'IP di fatto è un dato sensibile e questi confronti non sono irrilevanti, sennò non potrebbero dare risultati di sorta se non controllassero dati normalmente 'coperti'. Poi.

Affermare (Grassettato) che:

  • 'Chi fa accuse deve argomentarle'
  • Opporsi alla 'schedatura' di giornali solo perché 'faziosi'

quale policy preziosa infrange?

Dai, spiegami. Ho già avuto accuse in pochi giorni analoghe da parte di: 1-Stef Mec, 2-Trek, 3-Leoman, ora 4-te. Ogni volta che scrivo è così, e in quasi tutti i casi si rilevano degli 'abusi' di segnalazione. Poi tu confermati tutte le accuse che vuoi, le ipotesi che vuoi e così via. Non mancare nel frattempo di leggere l'articolo summenzionato[2], così magari i tuoi 'dubbi' sulla mia faziosità potrebbero anche sgonfiarsi un pò. O forse penserai che l'Unità è solo propaganda. Ma non devo a questo punto dimostrarti alcunché: i progetti wiki chiedono cose 'verificabili' e non la verità assoluta. Per il resto buona continuazione e buon lavoro a tutti, visto che strano che sia, io continuo a tifare per wikinotizie.--Stefanomencarelli (talk) 18:42, 24 set 2008 (CEST)

@StefanoMencarelli: una cosa è segnalarlo nella pagina apposta, un altro dirlo 2-3 volte con tono polemico al bar Fale (talk) 18:46, 24 set 2008 (CEST)

@Caboto: caro mio, io ne ho capite fin troppe di cose, e soprattutto ho capito come contribuisce Mencarelli, che in ogni intervento su una pagina di discussione abusa di segnalare l'Unità e accusa ogni persona di fare una determinata cosa solo perché va contro di lui, pur essendo molto più nella ragione. E poi, io ho espresso un legittimo sospetto, e dunque non devo rendere scuse a nessuno o tanto più fare ammenda dei peccati che non ho commesso. Se si fosse comportato seriamente, forse ora non staremmo discutendo nella terza segnalazione di problematicità, segnalazione che con molta probabilità sarà l'ultima, perché il clima è diventato insostenibile, e stavolta è ora di farla finita. -- «Stef_Mec» talk 20:17, 24 set 2008 (CEST)

Ora vedo che la comunità, alla quale avevo accennato prima qui si è ben pronunciata. La policy che infrangi, Stefano, è quella universale del buon senso, e non è l'unica. Non presumi la buona fede in alcun utente, anche quando ti porge la mano e, soprattutto, quando ti riprende nel tuo esclusivo interesse. Wikinews non è tua, come non è mia. E non è anarchica; ha delle regole a cui sei soggetto e che devi rispettare. Continuando con un atteggiamento perennemente aggressivo non contribuisci alla costruzione di un progetto. Se sono 4 a lamentarsi in due giorni è un problema nostro o tuo? Un esame di coscienza è sinonimo di crescita. Con questo, è l'ultima volta che ti vengo incontro. Sta a te decidere se cambiare atteggiamento o continuare polemicamente. Nel secondo caso, l'unica alternativa è il blocco. Lungo. --Leoman3000 20:20, 25 set 2008 (CEST)
L'esito del CU è negativo, come si poteva prospettare. Ma le carte in tavola non cambiano, il fatto dei sockpuppet sarebbe stata, se confermata, solotanto un'aggravante. --DarkAp89talk 20:21, 25 set 2008 (CEST)
Per Dark: i sospetti non sono mai gratuiti. Chi ha voluto questo controllo per la tanto decantata 'buona creanza' dovrebbe avere la capacità di scusarsene 'per il disturbo'. Era un controllo assolutamente arbitrario e il dilagare di questa mentalità 'poliziesca' non è salutare. E poi questo caso è tipico di come 'Presumere la buona fede' sia solo un optional, visto che non avete esitato ad accusare qualcuno (ancora una volta) di essere un mio SP solo perché ha invocato un pò di 'buon senso'. Mi stupisco anche di come su Meta accettino di fare controlli su basi tanto labili, ma suppongo che oramai sia diventato routine questo genere di azioni contro la privacy altrui. Intanto Caboto se n'é andato, un altro dei non tanto numerosi utenti perso. Per questo rinnovo la richiesta di scuse all'utente, e se permetti, anche a me visto che l'accusa era di giocare 'sporco', altra cosa non molto 'amichevole'. Buonasera.--Stefanomencarelli (talk) 23:34, 25 set 2008 (CEST)
Concordo con DarkAp. La situazione delineatasi nel corso del tempo è divenuta ridicola e indegna di un progetto serio quale Wikinotizie. Per questo, sollecito di nuovo gli utenti che, come me, si sentono offesi dagli atteggiamenti di Mencarelli, ad esprimere la loro opinione in questa sede, con la speranza che questa sia l'ultima discussione da affrontare prima di una decisione concreta e definitiva. -- «Stef_Mec» talk 20:30, 25 set 2008 (CEST)
Io una domanda gliel'ho posta. E la ripeto, a scanso di equivoci. Preferisci l'atteggiamento polemico e accusatorio, con le accuse di censura e vergogna oppure quantomeno uniformarti ai canoni base dei progetti wiki (e di internet in generale)? --Leoman3000 20:36, 25 set 2008 (CEST)

La risposta, se qualcuno non l'abbia notata, è questa: [3]. Tornerebbe utile quando si va a fare la spesa, ma intanto l'articolo prudenzialmente non è stato pubblicato ufficialmente da nessuno, non andava bene? Troppo fazioso?. Bah.

Gente, il mondo sta andando a rotoli nel senso più vero del termine. Wikinotizie in realtà ha senso se trova il coraggio di fare informazione al di fuori del già sovraffollato 'mainstream'. 'Uniformarsi', Leoman, è un termine da usare con molta cautela e nel mondo dell'informazione mi pare già parecchio usato (purtroppo con molto successo).

Potremmo aiutare la gente a saperne di più di certi problemi che stanno distruggendo a fette il nostro mondo? Noi qui ne abbiamo il potere e, se permettete, anche il dovere. Bisogna averne anche la coscienza e il coraggio. Se Peppino Impastato avesse potuto scrivere qui, su 'notizie, cosa avrebbe scritto? E voi cosa gli avreste detto? Non è strano che qui, di 'Impastato', non ce ne siano in giro? E in definitiva, qual'è la reale utilità e il ruolo effettivo di Wikinotizie? Domande in libertà, ma credo di avere titolo se non altro per porle senza sentirmi additato da 'traditore'. Senza offesa per nessuno, s'intende. E in ogni caso buon lavoro a tutti, cosa che ripeto con doppia convinzione.--Stefanomencarelli (talk) 23:16, 25 set 2008 (CEST)

Per l'ennesima volta. Il nesso di Wikinotizie, mi spiace per te, non è denunciare tutte le cose malvage che avvengono sulla Terra, dalla politica alla mafia. Noi siamo citizen journalists, dilettanti, cittadini. Ci limitiamo sotto l'egida dell'imparzialità a riportare la cronaca per quella che è, mettendo in evidenza qualcosa, ma non usando editoriali alla Travaglio (per par condicio, alla Belpietro) in questa sede. E non lo facciamo perché non abbiamo redazione ed editori. Non è uniformarsi, è rispettare. Concetto che non hai ancora assimilato! Se tu vuoi fare articoli di "denuncia", puoi farlo da un blog tranquillamente. O nelle pagine dei commenti. Ma non nella parte dove devi riportare l'avvenimento "sic et simpliciter", come viene riferito per televisione, dalle agenzie o dalle stampe, ma tenendosi distante da previsioni o dal merito concreto della cosa. Per uniformarti intendo rispettare le regole, perché non siamo in un'anarchia. Insomma, se ti iscrivi in uno di questi progetti implicitamente entri in una comunità regolata, con tutti i pro e i contro soggettivi. Lo stesso vale per altri progetti, non necessariamente WM. Chiamala censura, vergogna, come ti pare. Preferisco non aggiungere altro, altrimenti si fa dottrina che dovrebbe rimanere estranea qui. Per ora sottolineo che hai violato il buon senso (le polemiche al bar), presunto la mala fede (in diverse occasioni) e sostenuto un'opinione contraria al progetto, danneggiandolo (poiché tante volte ti è stato sottolineato lo scopo di questo - e aprire una procedura di problematicità è un danno). Due ultime cose: 1) Peppino Impastato, ora come ora, avrebbe aperto un blog che, probabilmente, andrei a leggere quotidianamente: non avrebbe scritto qui, proprio perché è limitativo - e deve esserlo -; 2) la grammatica, tuttavia, è importante nel progetto. Chiudo chiedendoti, con la massima pacatezza, una risposta secca alla domanda che ti ho posto. --Leoman3000 23:46, 25 set 2008 (CEST)

Allora:

1-Anzitutto, a me piace conversare, discutere, ma tendo a non trovarmi bene se qualcuno (magari 'armato') comincia ad usare un fraseggio intimidatorio e minaccioso, come quello che tu hai usato sopra. Chiedi un contegno civile, sarebbe il caso che tu lo fossi altrettanto. O no?

2-Ogni volta che si arriva al dunque, c'é la possibilità di entrare nel merito delle critiche? Sì, no? Diciamolo chiaramente, in concreto di cosa sono accusato? Di NNPOV? Ma di quali editoriali stai parlando, forse dell'articolo ucraino L'Ucraina_affronta_una_nuova_crisi_politica,_a_rischio_la_stabilità_della_nazione, che ripeto, è uscito come NPOV e non come 'editoriale-previsione' come hai detto tu? Tu hai preso il torto e ora di fatto vieni qui a rivendicare d'aver avuto ragione. O sbaglio?

3-Non c'é nessuna limitazione nel dare notizie, come affremi, purché siano IMPARZIALI e VERITIERE. Le policy, spiace ricordartelo, non dicono affatto che non si possano dare notizie 'sgradite' se lo si vuole (ergo, le 'limitazioni' sono un fatto larghissimamente soggettivo). Dire diversamente non ha, ripeto, nessun supporto nelle stesse policy di wikinotizie. Sarebbe come se su 'pedia si imponesse di scrivere articoli di non oltre 10 kb sennò non sei 'enciclopedico'.

-5 Impastato scriverebbe nel suo blog se qui lo si tacitasse appena dice qualcosa di sconveniente. Ora, di nuovo, il termine 'sconveniente' non appare minimamente e in nessun caso nelle policy. In nessun caso, e ti sfido in alternativa a dimostrarmi che invece è così. Io sono qui, gli argomenti li ascolto con interesse, accuse e giudizi vaghi, ostili e generici un pò meno, sanno di attacco personale.

-6 Nel CU Fale non si è limitato a chiedere Caboto/Mencarelli, ma anche, già che c'era, E.Granata/Mencarelli. Questo è veramente incredibile, un abuso, e a maggior ragione se è negativo imporrebbe delle scuse e delle riflessioni. Che non ci saranno, visto come stanno andando le cose.

-7: a proposito di 'limitazioni'. Una cosa che mi piacerebbe sapere e su cui sarebbe meglio riflettere. Tooby tiene un ottimo blog di informazione. Ovviamente è NNPOV, ma dice delle cose interessanti. Cosa gli impedisce di farne una versione NPOV di quelle ricerche qui su 'notizie? Che ci sarebbe di strano purché si tratti di cose 'verificabili' e così via? E poi, perché un anno fa scriveva articoli in quantità e ora, pur intervenendo ancora, ha praticamente smesso? Ma non sarà mica, dico io, che la 'normalizzazione' oramai ha ridotto la valenza del sito stesso? Se ne potrebbe discutere, o è un altro argomento intoccabile?

-8: mi chiedo infine se tu o chi altri legga le cose che io scrivo: tu hai fatto una domanda: la risposta sarebbe questa: Inflazione_al_4%,_volano_i_prezzi_degli_alimenti. Ti sta bene? Sì, no, ni? Questo non mi è chiaro, continui a chiedere risposte che ti ho già dato.

Poi, in definitiva: io non ho nessun problema se si scrive sulle policy di wikinotizie che:

  • 1-siamo un'agenzia stampa
  • 2-non possiamo fare approfondimenti
  • 3-non possiamo dare notizie 'complete' o 'sconvenienti' di sorta, che possano offendere qualcuno
  • 4- non possiamo manifestare più sentimenti di quelli che ha Mr. Spock di Star Trek, freddi come il proverbiale frigorifero, le persone, gli eventi, le stragi che siano da vedere come particelle subatomiche in un microscopio.

Tutto questo non c'é, o non ancora. Se non c'é, però, non capisco come e dove io ne dovrei rispondere. Poi se vi piace metterla su di un piano di proibizioni e di sfoggio muscolare, elidendo ogni contraddizione, evitando discussioni nel merito delle accuse (che ovviamente essendo io l'accusato, devono essere 'per forza' vere), allora fate pure come vi pare. Tanto lo fareste comunque. Buon lavoro e buona notte.--Stefanomencarelli (talk) 00:31, 26 set 2008 (CEST)

1. Non credo di aver usato toni intimidatori, ma realistici: t'ho informato che corri dei rischi anche su questo progetto. Sempre più concreti. Siamo alla mala fede?
2. L'ultimo paragrafo era un editoriale, non ci sono torti o ragioni. Siamo alla mala fede?
3. Mai parlato/scritto di notizie sgradite. Mencarelli, non elaborare i miei discorsi in maniera distorta. Stavolta devo vedere io mala fede? Mi auguro di no.
4. Manca?
5. Rileggiti un po' qualche tua frase, te ne prego.
6. Se altri sono diffidenti a loro volta, forse è perché si è creata una situazione poco rosea. Peccato che vengano coinvolti utenti che non c'entrano. Però capita e ci si scusa (come comunità).
7. Vero, e lo leggo spesso. Qui c'è il punto di vista neutrale che gli vieta di scrivere determinate cose. È scritto persino in homepage. Nessuno ci paga per scrivere, ognuno di noi ha una varia e impegnatissima vita reale.
8. No. Sono tonto e non mi sta bene. Voglio una risposta in ossequio alla domanda, non da ricercare tra le righe e le retoriche: la vorrei sentire.
Bastano due sole regole. Buon senso e neutralità. --Leoman3000 01:16, 26 set 2008 (CEST)

Permettetemi di dire una cosa e per questo spero solo di non ritornare sul banco degli imputati: l'uomo spesso erra nel voler diventare quasi una macchinetta delle regole..In questo modo si autolimita e limita anche gli altri.Io a Stefanomonicelli neanche lo conosco pero' a parer mio non e' che abbia commesso chissa' quale crimine..A Stefanomonicelli dico:cerchiamo di essere piu' malleabili per il semplice valore della convivenza umana .--Sebastiano Caboto (talk) 10:02, 26 set 2008 (CEST)

@Caboto/Menca: il controllo dei check user non invade assolutamente la vostra privacy (e ancora lo sto a ripetere, basta leggere le linee guida presenti su Meta riguardo ai CU). Per esempio su it.wiki ci sono molti più controlli e con molte più utenze di mezzo. Non bisogna sentirsi colpevoli di qualcosa o messi alla gogna solo se vi ritrovate in una richiesta CU. Punto.
@Menca: mi pare vergognoso insistere su certi argomenti, detti e straripetuti. Non hai capito, in tutti questi anni, le regole fondamentali dei progetti WMF, e non le capisci tutt'ora.
Io ancora, da parte di tutti, non ho ricevuto risposte concrete alle mie domande:
  • L'utente, in tutto questo tempo, è cambiato nei suoi modi di fare?
  • L'utente riesce a comprendere a pieno i meccanismi e le linee guida di questo progetto?
  • L'utente riesce a confrontarsi con tutti gli altri in modo civile?
  • L'utente sa accettare i consigli che gli vengono dati?
  • L'utente sa accettare ciò che viene detto e deciso dalla comunità?
E ripeto che, se la risposta è No a queste domande, va preso seriamente in considerazione il blocco dell'utente per un tempo indeterminato, come ho già ripetuto sopra, all'inizio. L'utente, a termine di questa segnalazione che penso durerà ancora un bel pò, dovrà comunque essere bloccato 1 settimana, per attacchi personali (recidivo).--DarkAp89talk 11:04, 26 set 2008 (CEST)
Dopo breve riflessione, procedo a bloccare infinito l'utente, dopo l'ennesimo attacco personale oltre all'abuso della pagina di servizio a segnalazione da ritenersi chiusa. Oltre a questo, in questa segnalazione, 3 utenti si sono espressi favorevoli per un blocco a tempo indeterminato. Ricapitolando il blocco viene applicato per un tempo infinito per le seguenti violazioni:
  • Attacchi personali (recidivo)
  • Incompatibilità con il progetto
  • Abuso delle pagine di servizio - Bar e utenti problematici -
--DarkAp89talk 12:59, 27 set 2008 (CEST)

Intervengo per dire la mia, perché qua si sta esagerando.

  1. Tre utenti si sono espressi favorevoli a un blocco a tempo indeterminato, tra cui qualcuno con più di un pregiudizio nei confronti di tale utente, come è facilmente verificabile anche in precedenti segnalazioni non solo su questa utenza. Ma gli altri (cui mi aggiungo io, e dovremmo essere tre) non lo sono. Spero che dopo questa segnalazione non si faccia una chiamata alle armi per aumentare la percentuale di infiniti;
  2. Approfondendo, il blocco ci può stare, ma non un infinito, perché sul piatto della bilancia non sono stati messi i contributi di Stefanomencarelli, che spesso e volentieri hanno approfondito argomenti delicati;
  3. Le scuse agli utenti interessati dal checkuser ci stanno tutte: certo, dubitare è giusto, ma una volta che si è stati smentiti, è doveroso presentare le proprie scuse per l'errore;
  4. Sempre sul checkuser, l'unica "prova" addotta da Fale è stata "hanno comportamenti simili", cosa non vera. Addirittura DarkAp ha detto che Stefanomencarelli voleva portare Caboto come proprio alleato, mentre Granata ha fatto l'enorme sbaglio di dare ragione a Mencarelli nella talk di qualche articolo. Nessuna altra prova, insomma, solo quella che un paio di utenti difendono Mencarelli. Allora, gentilmente, fate un checkuser pure su di me, visto che l'ho difeso spesso e volentieri. Non so se si è capito, ma si è trattato di un abuso di pagine di servizio (coglione lo steward che non ha richiesto spiegazioni, ma questo non scusa chi lo chiesto e appoggiato);
  5. Incompatibilità con il progetto devo dire che è una botta di fantasia bella e buona. Non la posso ritenere motivazione per un blocco, a meno di non verificare cosa sia la compatibilità con Wikinotizie.

Detto questo, chiedo le scuse di chi ha chiesto e avallato il CU (che era assolutamente non necessario visto che non c'erano indizi) e l'abbassamento del blocco fino a un massimo di due settimane. Il blocco ci può anche stare, ma il salto da un giorno a infinito no, è sproporzionato (e io avrei preferito che DarkAp, avendolo già bloccato in passato pur con elevati dubbi sollevati, si fosse elegantemente astenuto dal comminare il blocco): secondo tabella, la recidività negli attacchi personali va sanzionata, la seconda volta, con una settimana. L'abuso di pagine di servizio (non tanto il bar, quanto gli utenti problematici) per quanto mi riguarda potrebbe essere trattato alla stregua di un vandalismo, e quindi trascurabile rispetto alla settimana. Il motivo dell'incompatibilità con il progetto, fino ad adeguate spiegazioni su cosa significhi essere compatibili con il progetto, non penso che ci aiuti ad arrivare a quota infinito. Per questo motivo il blocco massimo che può essere dato a Mencarelli, anche usando buonsenso, non può arrivare oltre la settimana.

Beninteso, si tratterebbe dell'ultima spiaggia per l'utente, visto che al terzo blocco l'infinito sarebbe praticamente inevitabile. --Toocome ti chiami? 15:33, 27 set 2008

Il blocco - forse, dico forse - ci starebbe, visto che era stato perennemente sconsigliato il tono polemico a Mencarelli. Ma da qui all'infinito mi pare davvero eccessivo. --Leoman3000 15:42, 27 set 2008 (CEST)
Lungi da me scatenare un flame in un momento così delicato, devo però intervenire per difendere la giustezza della decisione di DarkAp, nonché per tutelare i miei interessi, visto che vengo indirettamente citato da Tooby, il quale, pur avendo sicuramente letto sopra che non avrei mai e poi mai chiesto scusa, viene a chiedermi scuse inutilmente. Inutilmente, è proprio il caso di dirlo, perché io ho semplicemente avallato una proposta di fare un CU su Mencarelli e Caboto, e null'altro, tanto più che la richiesta su Meta è stata fatta da Fale, e non dal sottoscritto, e tanto più che non c'è stata alcuna invasione della privacy altrui, ma è stato eseguito un controllo che su Wikipedia è una cosa quasi quotidiana. A parte questo, la scelta di DarkAp è condivisibile e giustificata da mesi e mesi di violenze che Mencarelli ha apportato a questo progetto:
  • Attacchi indiscriminati a tutti gli utenti (admin e non admin) che hanno inutilmente tentato con calma e cortesia di farlo ragionare
  • Attacchi all'intera comunità anche nel ns0 solo perché non rispettava e/o condivideva il suo modus operandi
  • Assoluta mancanza di rispetto di ogni policy, discussione, decisione
  • Abuso delle pagine di discussione e delle segnalazioni degli utenti problematici (la mia problematica n° 1 è una ripicca per aver votato, voto che rientrava nei miei diritti, su una cancellazione di un suo libro su Wikilibri)

Non ha mai voluto sentire ragioni, ha rifiutato il confronto e non ha apportato alcuna modificazione sostanziale al suo modo di collaborare, anzi ha perseverato nel comportarsi malissimo, ha preso in giro la comunità annunciando il suo ritiro dalla scena (neanche fosse l'Elizabeth Taylor di turno) per poi tornare più accidioso di prima. PQM, il blocco infinito ci sta tutto, e proporre un abbassamento a due settimane è una proposta scandalosa, se mi si concede l'utilizzo di questa parola. -- «Stef_Mec» talk 15:47, 27 set 2008 (CEST)

  • Chi è il terzo? Mi pare che Leoman ha dato l'ultimatum al Mencarellinon ho visto che ha scritto prima e Caboto non conosce affatto la situazione precedente dell'utente
  • L'utente deve rispondere di 3 attacchi personali (fale, Stef_Mec, me). Come detto sopra a fine discussioni avrei dato una settimana, ma visto che non ha capito ed ha continuato, sono andato con l'infinito
  • La tabella è puramente indicativa
  • L'incompatibilità con il progetto, consiste in tutte quelle domande che ho fatto io e che nessuno ha cercato di dargli risposta. Ed è anche una motivazione per il blocco, come su Wikipedia. Proprio perchè l'utente non è collaborativo e non riesce a capire i principi base di questo progetto.
  • Tooby, ultima richiesta, perchè intervieni sempre all'ultimo? Hai avuto 4 giorni.
  • La valutazione per il blocco non è stata fatta a cazzo di cane. Mi sono prima consultato con un altro amministratore (DK) e dopo attente valutazioni (non ti credere che l'ho dato così perché mi sta antipatico...), ho deciso di dare infinito. Anche perchè, alla terza segnalazione, diciamo che non regge più nessuna scusa. --DarkAp89talk 15:52, 27 set 2008 (CEST)P.S.:Una settimana non ci sta nemmeno, per tutto quello che ha fatto, se proprio vogliamo dirlo.
  • Se è per questo, ho dato anche io l'ultimatum a mencarelli, ed entrambi non crediamo che infinito sia un blocco giusto;
  • Attacchi opinabili, visto che come la vedo io c'è stato pure un bel mobbing. Ma come ti ho detto blocco giusto, durata sbagliata;
  • Ogni volta che si cita la tabella, la risposta è sempre "è indicativa". Sai almeno che significa "indicativa"? vuol dire che dà un'approssimazione, che indica qualcosa a cui tu devi girarci intorno, non che è una scemenza colossale da non tenere in conto. Questo significa che tu devi girare intorno a quanto dice la tabella, non che devi ignorarla a pié pari;
  • Le domande, purtroppo per te, badavano solo alla parte negativa del problema Mencarelli, ma non a quella positiva;
  • Speravo che la situazione venisse risolta in modo equilibrato senza il mio intervento, ma dopo aver visto l'infinito non ho potuto che passare a denunciare questo obbrobrio;
  • Allora visto che è d'accordo, DK può esprimersi pure qua?
Io sarei lì lì per chiedere una votazione di messa al bando, perché se proprio questa è la strada che la comunità vuole prendere, non mi esimerò da applicare uguale peso in casi simili. --Toocome ti chiami? 16:07, 27 set 2008 (CEST)
PS dopo il conflitto: e infatti ho detto due settimane, mica una. --Toocome ti chiami? 16:07, 27 set 2008 (CEST)
Vorrei solo precisare che all'inizio avevo suggerito una settimana (poi, vedendo anche il blocco precedente, mi era sembrato adeguato), in seguito ho cambiato opinione. --Darth Kule - Comlink 16:32, 27 set 2008 (CEST)

Cari ragazzi,spesso, sia le energie giovanili che la poca esperienza della vita,impediscono di guardare la realta'.Prima di cancellare Setefanomonicelli avete pensato che lui potrebbe avere un bisogno interiore di scrivere questi articoli? Io personalmente quello che ho visto in Stefanomonicelli e' stato il portare avanti l'idea che una opposizione costruttiva e' spesso utile a migliorare un progetto.A prescindere dal fatto che esistono delle regole da seguire,non credete che almeno in parte egli abbia ragione? Io in quanto scritto dal Monicelli non ho trovato ancora una vera offesa personale nei confronti di qualcuno. Per cui se potete,sempre in ragione di costruttivi rapporti umani,cercate di amalgamare questa vostra intransigenza. Guardate le cose da un punto di vista umano. Come avrete potuto capire io non difendo solo monicelli ma difendo l'uomo in se; come fatto anche con stef mec. Per cui se potete ridurgli il periodo di blocco, fatelo in nome di costruttivi rapporti umani e non fatevi prendere la mano da regole ferree. Considerate l'uomo e i suoi bisogni.Grazie.(Chiedo scusa per l'errore:il nick a cui mi riferivo non e'Stefanomonicelli ma Stefanomencarelli)--Sebastiano Caboto (talk) 16:16, 27 set 2008 (CEST)

@Sebastiano: io ho un server. se Stefano Mencarelli ha bisogno posso dargli gratuitamente un blog. Wikinews non è il posto per fare articoli di opinione, per quelli ci sono le testate giornalistiche e/o i blog. Se stefano ha bisogno di scrivere quelle cose, può scegliere un servizio di blogging gratuito oppure chiedere a me. PS: Stefanomencarelli non è e mai sarà cancellato. al massimo bloccato. Fale (talk) 16:22, 27 set 2008 (CEST)
Per quanto riguarda le scuse... io non penso che servano in quanto le CU sono uno strumento che non richiede una certezza e quindi questo NON dimostra che io sia in mala fede. Fale (talk) 16:22, 27 set 2008 (CEST)
In generale è vietato il NNPOV e non il POV: gli articoli di Stefanomencarelli riguardano spesso e volentieri argomenti nascosti che è praticamente impossibile trattare con neutralità (intesa come assenza anche di POV). Ma questa è una mia opinione: ma va comunque detto che gli articoli possono essere sistemati, poiché, come ho già detto e ripetuto spesso, gli argomenti trattati sono molto interessanti e praticamente ignorati dai mainstream. Questo sul piatto della bilancia non viene messo mai.
Torno a ribadire che due settimane mi sembrano più che sufficienti: a voler essere cattivi pure un mese, ma infinito no, il salto da un blocco di un giorno a un blocco all'infinito non è in alcun modo giustificato.
Quanto alle scuse, come detto ad altri, non sono certo obbligatorie, ma quanto meno sono un gesto di buona creanza nei confronti di due utenti (Caboto e Granata) tirati in ballo senza alcuna prova, se non quella di aver difeso l'utente. Se non ti vuoi scusare, pazienza, è una tua scelta. --Toocome ti chiami? 16:33, 27 set 2008 (CEST)
@Caboto: il nome è Mencarelli, non Monicelli (quello mi pare fosse un regista) ;) -- «Stef_Mec» talk 16:36, 27 set 2008 (CEST)

Mencarelli o monicelli,l'importante che si e' capito di chi parlavo.. Vedo che l'intransigenza non la si vuole abbandonare...Guardate che quella spesso provoca piu' problemi di altre cose negative.--Sebastiano Caboto (talk) 16:47, 27 set 2008 (CEST)

Se permetti, io più che intransigenza la chiamerei precisione...è come se invece di Meconi mi venissi a chiamare Miconi (quella che faceva il sindaco in Don Matteo :P) o Mecozzi o peggio ancora Mingoni. Poi, se a te sta bene chiamare Mencarelli Monicelli, fate vobis. -- «Stef_Mec» talk 16:53, 27 set 2008 (CEST)

Ok hai ragione!!Comunque l'errore e' dipeso dal fatto che sono in questa comunita' da poco e non ho controllato il nick prima di scrivere...--Sebastiano Caboto (talk) 17:01, 27 set 2008 (CEST)

(biconflittato) Senza nascondere che ho dato il mio appoggio a DarkAp per il blocco infinito, ora propenderei per abbassarlo a un mese (come suggerito da Tooby come soluzione estrema; è appena successo che un blocco venisse ridotto, quindi non credo che ci sarebbero problemi). A ogni modo sono contrario a qualsiasi eventuale votazione di messo a bando qui su Wikinews, almeno fino a quando la comunità sarà così ristretta. --Darth Kule - Comlink 17:02, 27 set 2008 (CEST)

@ Fale:per te un palazzo e'uguale ad una casa?--Sebastiano Caboto (talk) 17:27, 27 set 2008 (CEST)

Favorevole al mese, favorevole all'evitare messe al bando. P.s. Nessuno qui cancella persone. Ogni riferimento resta solo all'utenza, non all'uomo che c'è dietro. Anche l'utenza, però, merita rispetto (e deve a sua volta darlo).--Leoman3000 17:26, 27 set 2008 (CEST)

Il problema e' che l'utente non e' qualcosa di astratto..Quello che batte sulla tastiera e' un uomo.In questo modo l'uomo lo consideriamo un nick o un numero? A voi piacerebbe essere considerati numeri?--Sebastiano Caboto (talk) 17:32, 27 set 2008 (CEST)

@Sebastiano: non ho capito... Fale (talk) 17:55, 27 set 2008 (CEST)
@Seba: PS: l'utente è un qualcosa di molto reale: è una riga sul db della wikimedia foundation. Noi stiamo parlando di quella riga non della persona Stefano Mencarelli. Fale (talk) 17:57, 27 set 2008 (CEST)

@fale:mi riferivo al blog che volevi regalare a Mencarelli,nel senso che c'e' molta differenza tra una Wikinotizie ed un blog che dovra' essere sviluppato. Per quanto riguarda l'utente,la cosa piu' importante e' che non si perda mai di vista il fatto che esso e' un uomo coi suoi problemi e con le sue capacita'...Perche' se perdiamo di vista questo perdiamo di vista anche il nostro essere interiore...E rischiamo di somigliare alla macchina (computer) che ci sta di fronte. --Sebastiano Caboto (talk) 18:16, 27 set 2008 (CEST)

Blocco ridotto ad 1 mese, visto che c'è consenso verso questa durata. --DarkAp89talk 19:18, 27 set 2008 (CEST)

Io penso che un altro piccolo sforzo di riduzione del blocco lo si poteva anche fare,anche per domostrare a chi ci legge che qui vige un sistema molto aperto e democratico. --Sebastiano Caboto (talk) 20:07, 27 set 2008 (CEST)

No, proprio no. Non si tratta di sistema molto aperto e democratico, si tratta di rispettare delle regole. 3 attacchi personali di cui 1 fatto a segnalazione aperta e con avvertimento incluso ... proprio no. Ed alla quarta segnalazione (se ci sarà) se sento roba del tipo "eh ma infinito mi sembra troppo, facciamo 1 giorno - 1 mese - 3 mesi", "Capite il genere umano...ognuno ha i propri problemi" me ne vado io di spontanea volontà, sarebbe ridicolo. Anzi, lo faccio subito se viene ridotto ancora di più il blocco, perché a quel punto mi pare una presa per i fondelli nei confronti di chi è stato attaccato ingiustamente --DarkAp89talk 20:37, 27 set 2008 (CEST)
sempre che gli attacchi ci siano stati. Da quello che porti qui direi che semmai sei stato tu ad attaccar briga..--Giuseppe555 (talk) 22:45, 27 set 2008 (CEST)

Io penso che il discorso umano in tutto questo sia fondamentale e non andrebbe preso quasi come un qualcosa di secondario .Poi e' anche da considerare che wikinotizie ha le sue basi in un paese democratico in cui il senso dell'umano e' essenziale. Per cui quelle regole devono tenere in considerazione anche questo.Forse siamo noi a darne una errata interpretazione? --Sebastiano Caboto 20:58, 27 set 2008 (CEST)

Da vecchio artigliere, per conto mio hai fatto centro pieno. Ti quoto in toto.--Giuseppe555 (talk) 22:45, 27 set 2008 (CEST)
<straconflittato>@DarkAP: come ho già detto, di sicuro non da me, la terza volta (se gli attacchi personali ci sono effettivamente anche in questa terza volta). --Toocome ti chiami? 21:04, 27 set 2008 (CEST)

Permettetemi una parola al riguardo. Io a suo tempo ho difeso Mencarelli e il suo operato in un altro progetto wiki e qualcosa, e quindi si può dire che faccio parte dell'oramai piuttosto affollato fan club Mencarelli. Naturalmente anche io sono stato sottoposto, il mese scorso, a CU tanto per avere la qualifica di supporter DOC, e senza che nessuno mi porgesse alcuna scusa, s'intende, per il sospetto. E dire che all'epoca nemmeno sapevo cosa fosse un CU.

Era meglio se Mencarelli avesse tolto davvero il disturbo quando, a suo tempo, lo ha comunicato al Bar. Ora invece la situazione è questa.

A causa della supponenza e dell'arroganza di gente immatura e rancorosa, che non sa gestire un minimo di situazioni 'difficili', vi siete giocati un ottimo contributore che ha avuto il torto di andare più 'border line' rispetto a chiunque altro. Le ragioni per le quali Mencarelli è stato sottoposto a questa ennesima gogna sono talmente ridicole che l'unica cosa che si dovrebbe fare è vergognarsene. Ma come dimostrano le risposte sprezzanti sulle 'scuse' per i CU fatti affrettatamente e con arbitrarietà, questa è l'ultima cosa che ci si può aspettare.

Ora voglio vedere se Mencarelli sarà ancora 'volenteroso' di partecipare alla redazioni di articoli di sorta, visto che di fatto avete posto in essere tutte le condizioni per il suo futuribilissimo blocco infinito. Magari fa un altro articolo sul razzismo o l'ecologia o la storia (ottimo quello sull' 8 settembre, altro che), arriva un altro cartellino, reagisce con mezza frase e vai col Mencarelli 4. Un calcio nel sedere e buonanotte.

Mi ero riproposto di non intervenire, ma permettetemi di dirlo, quando ci vuole ci vuole. L'ultimo dei problemi di wikinotizie è il Mencarelli. Invece voi l'avete trattato come quel ragazzo che si è preso le sprangate in testa per avere rubato dei biscotti. E in giro è pieno di gente che dice che 'hanno fatto bene, così imparano a rubare 'sti sporchi negri'.. che bella la comprensione e la tolleranza (che non ci sono).

Per conto mio suggerisco di sbloccare Mencarelli al più presto, e di seguire il buon senso indicato dal navigatore Caboto. Il recupero sarebbe forse possibile (forse). Ma oramai non credo che succederà. A tutto danno del sito, s'intende. --Giuseppe555 (talk) 22:26, 27 set 2008 (CEST)

Cari ragazzi,guardate che chi ci legge sta avendo una pessima impressione per cui questo restare sulle proprie posizioni potrebbe significare perdita di utenti...Cerchiamo di amalgamare la situazione e riduciamo umanamente questo blocco anche nell'interesse di wikinotizie.--Sebastiano Caboto 23:08, 27 set 2008 (CEST)

Caro Sebastiano, la situazione è molto delicata e penso che in tutti i casi (eliminare il blocco, ridurlo, lasciarlo a un mese, aumentarlo, portarlo a infinito) potrebbero esserci delle perdite di utenti. Fale (talk) 23:12, 27 set 2008 (CEST)

No,ti sbagli.la gente capira'.Se non date spazio alla comprensione umana,certamente ci sara' un riflesso negativo.E voglio sperare che quelli di wikinews non se la prendano con voi.Per cui rifletteteci.--Sebastiano Caboto 23:22, 27 set 2008 (CEST)

chi te lo dice che persone (come potrei essere io) non decidano di abbandonare il progetto in caso che venga ridotto di 'troppo' il blocco? Fale (talk) 23:28, 27 set 2008 (CEST)

Vedete voi,io i miei consigli ve li ho dati..Piu' di questo non posso fare.--Sebastiano Caboto 23:30, 27 set 2008 (CEST)

Basta con questa pagliacciata che ha del ridicolo. È inutile che Giuseppe555 ogni volta che Stefanomencarelli è accusato di qualcosa, risorga all'improvviso. Come successo su Wikibooks è una bella e buona chiamata alle armi, altrimenti i contributi di quest'utente (su wikibooks: [4] ed uno su una pagina Mencarelli-Giuseppe)non si spiegano e sinceramente lasciatemi dire che è o un suo amico (reale o virtuale) o un suo SP... La segnalazione è chiusa per quanto riguarda il blocco.--DarkAp89talk 09:48, 28 set 2008 (CEST)

Se per pagliacciata ti riferisci anche a me,ti dico che ti sbagli poiche' difendo un principio umano come gia' fatto anche con l'altro e che farei in tuo favore o in favore di altri... Se volevate chiudere il discorso,bastava dirlo.--Sebastiano Caboto (talk) 09:58, 28 set 2008 (CEST)

Leggi per caso "Sebastiano Caboto" in tutto il mio discorso? La discussione è automaticamente chiusa dopo che non c'è più nulla da aggiungere al blocco. --DarkAp89talk 10:01, 28 set 2008 (CEST)