Discussioni utente:Sebastiano Caboto

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search
Ciao Sebastiano Caboto, un saluto di benvenuto su Wikinotizie, fonte di notizie a contenuto libero. Grazie per i tuoi contributi. Buon lavoro e buon divertimento da parte di tutti i wikinotiziani.

Per iniziare la tua collaborazione, guarda come prima cosa il tutorial, la pagina delle nostre linee guida e la pagina di aiuto. Per conoscere meglio Wikinotizie, ti consiglio di visitare anche il portale comunità.
Controlla cosa mettere e cosa non mettere su Wikinotizie e ricorda:

Ci sono sempre cose da fare su Wikinotizie:

Se hai problemi puoi chiedere a me, al bar, in chat, ad un amministratore o a qualsiasi wikinotiziano vedessi collegato seguendo le ultime modifiche.
Ricorda che puoi firmare le pagine di discussione col tuo nome usando 4 tilde (~~~~), che verranno automaticamente sostituite col tuo nome e la data corrente.

Ciao, Tooby

Francia:affonda brigantino irlandese[modifica]

Ciao. L'articolo che avevi scritto era la traduzione della fonte inglese la quale è coperta da diritti di autore (in fondo c'è scritto "Copyright © MarineBuzz.com"). Ti consiglio la lettura di Wikinotizie:Copyright. Ciao- --Darth Kule - Comlink 12:03, 12 set 2008 (CEST)

Un'altra cosa: sei l'autore di Africa: navi mercantili attaccate dai pirati? Se sì, ti sconsiglio fortemente l'utilizzo di fonti come questa che hanno bisogno di una registrazione per essere lette (e mi sembra di capire che sia anche a pagamento); molto meglio agenzie che sono accessibili a tutti senza alcuna restrizione in modo da poter controllare più facilmente. Se non sei l'autore dell'articolo, questo era un consiglio per il futuro ;) --Darth Kule - Comlink 12:16, 12 set 2008 (CEST)


Buon giorno[modifica]

Per prima cosa vi ringrazio per aver pubblicato alcuni miei articoli...Si, l'articolo sulla pirateria africana l'ho scritto io con dati presi da quel giornale inglese...Pero' solo i dati erano presi per cui non credo di aver leso alcun diritto..

Per quanto riguarda l'ultimo sul brigantino all'incirca era una traduzione di un piccolissimo pezzo per cui diritti di autore,realmente, non credo di averne lesi...  — Questo commento non firmato è stato inserito da 87.6.142.232 (discussioni contributi) 12:28, 12 set 2008 (CEST).

Piccola o grande che sia la traduzione, e questa non era neanche tanto microscopica, è comunque una violazione di diritti d'autore se il testo è copyrighted. Per l'articolo sulla pirateria africana mi riferivo al fatto che quella fonte non è accessibile a tutti ma le fonti devono essere verificabili e non era questo il caso; non ho parlato per quell'articolo di violazioni di copyright. --Darth Kule - Comlink 12:38, 12 set 2008 (CEST)

La parte finale della mia era semplicemente per una maggiore precisazione..Comunque,quello sul brigantino,se e' così, avete fatto bene a cancellarlo...Sempre a disposizione per ulteriori contributi.Scusatemi se non mi firmo,ma per il momento non so ancora come fare.  — Questo commento non firmato è stato inserito da 87.6.142.232 (discussioni contributi) 12:47, 12 set 2008 (CEST).

Per firmare devi inserire ~~~~. Comunque, per maggiori informazioni sull'uso della firma puoi leggere questa guida. Ciao. --Darth Kule - Comlink 12:53, 12 set 2008 (CEST)

Ho visto che la wikipedia inglese ne parla dell'affondamento di questo brigantino irlandese..E' possibile fare la traduzione integrale da wkipedia oppure no? --Sebastiano Caboto 13:10, 12 set 2008 (CEST)

Da Wikipedia si possono riprendere i testi a condizione che vengano rilasciati con licenza GFDL (puoi vedere alcuni esempi qui) e, soprattutto, che comunque siano supportati da fonti: le fonti non devono mai mancare su Wikinews a parte per le notizie e le ricerche originali. Per firmarti automaticamente come Sebastiano Caboto devi effettuare l'accesso. Ciao. --Darth Kule - Comlink 14:30, 12 set 2008 (CEST)

Grazie!!!--Sebastiano Caboto (talk) 14:35, 12 set 2008 (CEST)

Fonti[modifica]

Ciao, per favore usa il template adatto per le fonti. (Fonte italiana, Fonte estera) nei tuoi articoli e categorizza le voci (almeno una categoria per l'argomento e almeno una categoria per il luogo dov'è successo l'episodio). Ciao e grazie per i tuoi contributi, sei l'unico che scrive di nautica. --St. Alexsono al ☎ 17:04, 13 set 2008 (CEST)

Riformulare le fonti[modifica]

Ciao. Quando scrivi un articolo è bene riformulare le fonti utilizzate (anche quelle in lingua straniera) perché altrimenti potrebbe essere interpretato come una violazione dei diritti d'autore. Puoi leggere una chiara guida su come riformulare i testi presente su Wikipedia: Aiuto:Riformulare un testo. Ciao e grazie. --Darth Kule - Comlink 12:04, 14 set 2008 (CEST)

L'articolo che vi ha portato a fare questa precisazione...Purtroppo era un articolo che imponeva quasi il sistema utilizzato poiche gli spazi di manovra erano pochi..Quella nave era la,quelli che hanno ricevuto la richiesta di soccorso erano quelli,hanno inviato quell'aereo ed un rimorchiatore.Una copia non era assolutamente. Grazie per la precisazione..  — Questo commento non firmato è stato inserito da Sebastiano Caboto (discussioni contributi).

Pubblicazione articolo in prima pagina[modifica]

Ciao, ti volevo chiarire una cosa sulle pubblicazioni.
Sono immediate, ma a volte bisogna ricaricare la pagina principale premendo link Ricarica pagina in basso nella pagina principale. --St. Alexsono al ☎ 20:56, 20 set 2008 (CEST)

Grazie Alex,purtroppo sto cercando di raccapezzarmi tra le molti varianti di questo sito. --Sebastiano Caboto (talk) 21:02, 20 set 2008 (CEST)

Eh, lo so, bisogna abituarsi :) --St. Alexsono al ☎ 21:04, 20 set 2008 (CEST)

Egitto: ostaggi ancora nelle mani dei banditi[modifica]

Ciao Sebastiano. Per favore, quando scrivi un articolo, presta maggiore attenzione al linguaggio e alla punteggiatura, nonché all'utilizzo dei vari template, in modo da evitare che altri utenti (in questo caso io) debbano nuovamente editare l'articolo per correggere cose semplici, che puoi fare anche tu. Grazie e buon lavoro -- «Stef_Mec» talk 11:02, 23 set 2008 (CEST)

Caro Stef,purtroppo e' successo poiche' ero impegnato nel fare diverse cose contemporaneamente..Ti ringrazio per la precisazione...--Sebastiano Caboto 11:34, 23 set 2008 (CEST)

Caro Stef,credo che si poteva evitare di scrivere questa cosa.Io,pur non essendo esperto di giornalismo,stavo cercando di dare una mano. La maggior parte degli articoli di ieri li ho scritti io anche se alcuni non firmati S.Caboto...Ormai ho capito come la pensate per cui mi metto da parte...Scrivere questa,che appare una critica, caro Stef significa togliere qualcosa a chi scrive un articolo e quindi farlo apparire all'utente come un incapace...Ed anche il giornale ovviamente ci perde.E' stato un piacere fare la Vs conoscenza..Arrivederci!!!.--Sebastiano Caboto 12:06, 23 set 2008 (CEST)


Appello[modifica]

Sebastiano, se anche tu come me sei interessato a fornire notizie (e a leggerne) lottiamo (parola desueta, ma dillo ai lavoratori Alitalia..) per il diritto di saperne e leggerne di più e meglio. Qui le bastonate, che tu sia un niubbo, come che tu sia un esperto ma 'pecora nera' come me, non mancano mai. Purtroppo i modi sono questi, inutile negarlo. Proviamoci almeno, o altrimenti 'notizie diventerà progressivamente un 'feudo' di pochissimi che di fatto escludono le 'nuove leve'. Tu hai scritto roba interessante, sarebbe un peccato che te ne vada. In ogni caso stai attento ai discorso sui copyviol, quelli purtroppo non sono difendibili. Ma riscrivere cose che si trovano in altra forma non è difficile, basta prenderci un pò la mano.--Stefanomencarelli (talk) 15:45, 24 set 2008 (CEST)


Caro Stefanomonicelli,io credo che l'uomo in genere vada preso in un certo modo. Creare reazioni e' controproducente. Vedrai che col tempo,se sara' utilizzata piu' diplomazia,si riuscira' a portare un sistema gia' radicato dalla propria parte.--Sebastiano Caboto (talk) 17:16, 24 set 2008 (CEST)

Risposte[modifica]

Rispondi sulla pagina discussione dell'utente, non sulla tua ;) Fale (talk) 17:24, 24 set 2008 (CEST)

Somalia: pirati circondati da navi da guerra[modifica]

Ciao Sebastiano, e grazie per questo nuovo articolo sull'annosa questione della pirateria in Africa. Volevo richiamare la tua attenzione sulla necessità, in futuro, di evitare l'utilizzo non necessario delle virgole, nonché la necessità di inserire i link alle nazioni con le iniziali maiuscole e non minuscole (europa --> Europa). Ah! E ricordati che, se l'articolo va bene, puoi (sarebbe meglio dire devi) pubblicarlo tu stesso apponendo, come ben sai, il {{Pubblicato}}. Un'ultima cosa: spesso vedo che crei articoli da loggato (e quindi compare il tuo username) e poi compaiono edit sull'articolo di un IP, che presumibilmente sei tu. Puoi per favore editare sempre da loggato, in modo da farci capire che sei sempre tu che editi? Grazie mille e buon lavoro -- «Stef_Mec» talk 18:52, 28 set 2008 (CEST)

Grazie per le precisazioni!! Per quanto riguarda l'editare ho un piccolo problema con il computer che e' lento e spesso esco dal sito senza farne richiesta e vista la lentezza del computer fino ad ora ho preferito fare nel modo che hai notato.Comunque non ci sono problemi perdero' un po' di tempo in piu'.Grazie --Sebastiano Caboto (talk) 19:02, 28 set 2008 (CEST)

Allora, vediamo di fare un po di chiarezza:
  1. Quando rispondi ad un utente, fallo direttamente nella sua pagina di discussione, così rendi più facile il compito di leggere la risposta e rispondere nuovamente
  2. I campi "fix, pubblicato" e quant'altro compaiono quando si scrivono nella casella Oggetto: che trovi subito sotto la schermata di editing
  3. Se ritieni che l'articolo sia pronto, e non abbisogni di ulteriori correzioni puoi pubblicarlo tu stesso
  4. Dopo la virgola, devi sempre lasciare uno spazio (solite regole di punteggiatura)
  5. Quando scrivi una parola accentata, accertati di usare l'accentuazione corretta (e'--> è/é; a'--> à e così via)
  6. Fix in generale vuol dire "sistemazione", "piccola correzione" o "aggiustamento"

Qualsiasi altro dubbio, chiedi pure, sono a tua disposizione -- «Stef_Mec» talk 16:01, 29 set 2008 (CEST)

Infobox[modifica]

Ciao. Quando il paragrafo Articoli correlati contiene numerosi articoli (diciamo, già 4-5) e potrebbe crescere ancora, è preferibile utilizzare il template {{infobox}} di cui qui puoi trovare una guida all'utilizzo. Ciao e buon lavoro. --Darth Kule - Comlink 21:08, 2 ott 2008 (CEST)

Re[modifica]

In risposta alla tua domanda, sarebbe meglio se, una volta effettuati i necessari aggiustamenti all'articolo, aggiustamenti i quali richiedono attenzione e completezza (non vanno cioè fatti alla mattaccia, come si suol dire da queste parti), fosse la stessa persona che lo ha segnalato, accertando il raggiungimento dei canoni previsti dalle policy (prima tra tutte la Guida allo stile), a rimuovere i template di avviso e ripubblicare l'articolo. Ma, in sostanza, potrebbe farlo chiunque, sempre però dopo aver controllato le cose di cui sopra, e anche lo stesso autore dell'articolo, non ravvisando più la necessità di ulteriori interventi. -- «Stef_Mec» talk 11:44, 3 ott 2008 (CEST)

Di nulla, mi fa piacere vedere che ti interessi ad approfondire i meccanismi del progetto ;) -- «Stef_Mec» talk 13:24, 3 ott 2008 (CEST)


Senti..[modifica]

Ti ringrazio per il lavoro e per l'impegno qui, e per avere speso parole sagge su altre pagine in cui ero protagonista (problematici ed admin).

Ma dopo attenta riflessione (non preoccuparti, oggi mi girano parecchio) vorrei però dirti una cosa. I tuoi articoli sono vertenti quasi esclusivamente sulla pirateria somala, su cui hai scritto circa 30 articoli (circa il 10% del totale..). Ora io sono ben contento che tu scriva cose sul Terzo mondo. Però è come quando i TG ci dicono che 'sbarcano i clandestini'. Bene, e con ciò? Quasi mai ci raccontano perché si pigliano la briga di venire ad importunarci qui in Italia, e questo tutto sommato, aiuta a fomentare la xenofobia: come si può comprendere le ragioni dell'altro se nessuno te le spiega? La Somalia, è la stessa cosa. Leggendo i tuoi articoli purtroppo non trovo niente, assolutamente nulla, di quello che è il 'backstage' della pirateria. Detto in altri termini, perché la recludescenza della pirateria in Somalia? Chi sono i pirati? Cosa li spinge?

Io queste risposte in larga misura le conosco, perché (non qui e nemmeno leggendo l'ANSA, sia ben chiaro) mi sono informato molto su certi problemi. Saprei scrivere agevolmente un articolo di 10 kb sulla situazione in Somalia e la pirateria. Non c'é problema.

Certo tu ne hai scritti ben di più tutto sommato. Ma purtroppo non fanno menzione di quello che c'é dietro tale fenomeno e questo il lettore dovrebbe saperlo. A me farebbe molto interesse sapere cosa c'é dietro i pirati, e non solo leggere dei sequestri e delle manovre navali. Non sono mostri marini, sono uomini che vivono alla disperata, e che -come tra l'altro in tutti i mari tropicali- operano come moderni predatori. Se tu vai a Napoli, sappi che non puoi entrare col camion di notte senza appoggio della camorra: altrimenti ti rubano tutto. Quindi come vedi, la pirateria è una cosa ben più estesa, e ben più profonda (prova a risalire il Mekong..), di quello che i tuoi pur copiosi articoli raccontano.

Io direi che (anche per non inflazionare il numero di articoli di 'notizie, perché un articolo di giornale 'vero' non è di 20 righe scarse..) sarebbe il caso, dato il tuo interesse, di raccontarci il fenomeno della pirateria uscendo dal semplice canone della cronaca giorno dper giorno, che racconta tanto ma non dice nulla di profondo, non so se mi spiego. Alla fine tanti articoli che però fanno solo la conta dei danni e non approfondiscono mai.

Io se vuoi ti posso anche dare aiuto su come fare e cosa scrivere. Sempre che interessato. Resta un altro discorso: ma perché non me lo scrivo direttamente io 'st'articolo?

La risposta è nel massacro di articoli che ho subito da parte della 'comunità'. Ho scritto per esempio, del viaggio degli africani (anche somali), nelle mani dei negrieri libici appoggiati dall'UE (la rigiriamo come vuoi, ma la sostanza è sempre questa, non c'é dubbio altro che POV c'é solo da vergognarsi..), lo hanno messo sotto accusa POV, mi hanno fatto fuori e poi hanno messo abbandonato all'articolo Breve storia dei sette africani uccisi in Italia e zitti zitti, l'hanno cancellato. 10kb scritti sugli abusi e le vessazioni degli africani, che vengono da noaltri. Cancellati in nome dell'intolleranza (come altro definirla?).

Ps oh, io non ce l'ho con te, chiaramente. In fondo sei forse l'unico altro articolista che guarda Report. Salutami Vespucci (:=)).--Stefanomencarelli (talk) 13:13, 2 nov 2008 (CET)


Sì ma dai, con un motore di ricerca puoi trovare di tutto di più. Poi pensa che esiste persino una voce su wikipedia sulla pirateria somala.

Il problema, al solito, è che meno si parla e meno ci si espone, nota regola del potere: a meno che non riesci a far diventare tanto importanti le parole che dici che poi le puoi usare a piacimento, magari vincendo anche le elezioni.. prova per esempio su Peacereporter, io uso il Manifesto che mi basterebbe e avanzerebbe, ma hai visto che razza di situazioni, come ti puntano se usi delle fonti 'faziose' (e chi lo decide che lo sono? le policy? NO).

Io sinceramente sono inferocito -a volerla prendere sul serio- con persone che prima, quando chiedi collaborazione, ti dicono 'noi non abbiamo una linea editoriale'; e poi, dopo averti battuto la porta in faccia quando gli chiedi aiuto e collaborazione, possono concepire di considerare 'inadatti' certi articoli e te li cancellano con la scusa della burocrazia, ma al dunque CHI ha messo la voce 'abbandonata'? Chi dice che i progetti wiki sono da gestire come se fossimo in una burocrazia sovietica? Metti un bollino e via, chissenefrega. E' indecente, come è indecente che per l'opposizione di qualcuno si possa snobbare delle fonti professionali (ripeto il concetto), e poi arrivare a intimorire ogni espressione personale come se fosse un delitto e non una conseguenza inevitabile del cosidetto 'stile giornalistico' e più in generale della libertà d'espressione costituzionale. Fino a ridurre wikinotizie a una fonte di 'lanci stampa', come se non ci fosse l'Ansa e affini per quello. Sbaglio io o sbagliano loro? Intanto se si vuole scrivere quello che succede agli immigrati in Africa, ti cancellano gli articoli perché 'sono POV'. --Stefanomencarelli (talk) 23:51, 5 nov 2008 (CET)


Ottima provocazione. Ma a parte tutto, non è che tu faccia 'poco', macché. E' che fare ogni giorno un articolo su di argomento specifico senza mai andare a guardare oltre la cronaca giornaliera è faticoso per tu che scrivi e deludente per me che leggo. Non so se mi spiego: 100 righe sono 100 righe, ma se li spargi su 4 articoli o le usi per uno, non è la stessa cosa. Poi tu spara la bordata, nessuno ci chiede nulla ma se non serviamo per informare allora siamo solo un sito di 'veline'. Coraggio e cuore oltre l'ostacolo. Proviamoci, non è vero che l'informazione non funziona, pensa il mondo quanto sarebbe peggiore senza internet. Hasta la victoria.--Stefanomencarelli (talk) 16:06, 6 nov 2008 (CET)


L'aveva detto anche Uàlter 'ma anche' Weltroni.. Ma qui da noi o si vince 'spezzando le reni', o si resiste 'col pueblo unido'. Più la prima che la seconda oramai. Ti ho dedicato un quarto d'ora delle mie dita per scriverti questo, forse t'interessa:--Stefanomencarelli (talk) 19:23, 6 nov 2008 (CET)



Cos'é la Somalia? Attualmente, uno Stato non esistente, fallito, che dipende per il 40% dagli aiuti internazionali. Cosa sono i pirati somali? Uomini armati su barchini rubati in precedenza. Nascosti in insenature e riattati nella costa da un apposito indotto locale. Hobyo, 800 km da Mogadiscio, è uno snodo fondamentale. Le Coorti Islamiche avevano operato una stabilizzazione del Paese, ma era troppo 'bello': sono arrivati gli Etiopi supportati dagli Americani. Prima, il fenomeno era diminuito, prima della guerra al Terrore del presidente Bush. Ora che gli accordi di Gibuti sono falliti le cose sono anche peggiori, le milizie Shabaab, ex-Coorti Islamiche, sono in piena offensiva per cacciare gli Etiopi. Terrore e stragi imperversano: 6.000 civili sono morti solo l'anno scorso nella capitale. Alcune fazioni si accordano anche con i pirati, come i 4 pirati del clan Majarteen, quello che controlla il Puntland, luogo del presidente somalo Ahmed. Ma con la scusa della lotta alla pirateria, vi sono anche i pirati occidentali, quelli che da anni stanno distruggendo i banchi di pesce al largo delle coste somale, impoverendole drammaticamente. E gettando,pare, rifiuti tossici nelle acque,tanto per completare l'opera.. Cosa devono fare i Somali? Morire di fame? Occupati dagli Etiopi in terra, impoveriti dagli Occidentali in mare. Dietro la pirateria ci sarebbe un vero 'welfare' per mantenere migliaia di famiglie. Un pirata ucciso, come nei 'vecchi tempi', vale alla famiglia 15.000 dollari, chi protegge i barchini ne ha 8.000. Non ci sono leggi, e si fa come in certe zone del Sud Italia: comanda la 'mala', e vai a capire cosa comporta in concreto. Facciamo un esempio. Sai che molte navi assaltate sono cariche di prodotti alimentari del PAM? Io non dico che i pirati siano 'buoni'. Quello che dico è che senza capire un fenomeno di questa complessità si fa solo il gioco 'semplificativo' di chi se n'esce dicendo: 'ammazziamoli tutti 'sti bastardi'.


Sei un uomo di mare, io sono solo un uomo di lago. Ma entrambi sappiamo che per galleggiare bisogna nuotare, e con molta convinzione. Ti saluto.



Vedi, se la metti così sbagli di grosso. Qui non è che ognuno fa la cassa di risonanza dei propri interessi personali. Se si fa informazione, si deve pensare a cosa significhi 'informare'. Sennò sei solo la velina di un interesse particolare. Ora passi per uno, due, tre articoli, ma se la tua idea è che siccome -nella posizione di marinaio- temi i pirati, allora va bene parlare solo delle loro malefatte, e non indagare come e perché vi sono tali recludescenze (cosa che a volerlo, potresti fare benissimo), allora padronissimo di farlo, ma spiace dirlo, non fai informazione 'vera', solo comunicati stampa della tua categoria. Anche se non sei un giornalista -e io neanche- non è così che si fa il proprio compito di informare chi legge. Per lo stesso motivo ogni volta che arrivano i neri col barcone si dice solo quanti e dove sono arrivati. Che pensi che capiscano le persone? Che qualche perfida etnia ci sta invadendo. I come e i perché che stanno distruggendo un continente restano nell'ombra. E' disinformazione voluta e interessata. Che vive della superficialità e della contingenza del fatto 'fresco di giornata' ma che non dice nulla di quello che è dietro ad esso. E che invece è fondamentale per capire meglio. Evidentemente a te di fatto tutto questo non importa.--Stefanomencarelli (talk) 14:20, 7 nov 2008 (CET)

'secondo le regole di questo sito non vado oltre quanto esposto dalla fonte'. Sì, però attento alle regole stesse: non fare del sito una tribuna per propri interessi esclusivi, non dimenticarsi che wikinotizie non è un'agenzia stampa, e poi le fonti dipende di che tipo le scegli, non è necessario andare oltre le stesse per dire 'tutto'. Per il resto buon lavoro.--Stefanomencarelli (talk) 16:45, 7 nov 2008 (CET)


Non stavo supponendo che tu sia Onassis. Al solito, buon lavoro.--Stefanomencarelli (talk) 17:04, 7 nov 2008 (CET)


Come idea non c'é male, ma mi sono ripromesso di non partecipare più nell'ns0. Il contributo di cui sopra è se non ti fosse chiaro, da interpretare come 'appoggio esterno', ispirazione per tirare su qualche kb in più che se vuoi ti posso anche scrivere io, ma solo nella tua pagina di discussione. Fino a quando gli articoli cancellati non saranno ripristinati, come potrei fidarmi ancora di questa comunità? E vedendo con quale sommo disprezzo io sia stato trattato nella candidatura e poi qui, nel Bar: [1] quando pure ho fatto una legittima richiesta, pensa se fossi stato io a far cancellare (metto avviso, non informo l'autore, dopo due giorni 'si possono cancellare'), articoli scritti da altri.. apriti Cielo. Sono cose su cui bisognere sentire risposte convincenti. Non ce ne sono, anzi non so nemmeno chi ha apposto un tag che non era concesso, data la situazione, di apporre, e tantomeno era consigliabile.--Stefanomencarelli (talk) 14:21, 9 nov 2008 (CET)


Sei un mito. 1, 10 ,1000 Caboto on-line >_<..--Stefanomencarelli (talk) 20:29, 4 dic 2008 (CET)


Oh, sei tornato? Visto che siamo nuovamente in pista, propongo di farci un cine-panettone: ..altrimenti ci arrabbiamo 2/12, divertimento per grandi e piccini<._.>. Ps. già che ci sono, mica hai visto la puntata di Report sulle spadare? --Stefanomencarelli (talk) 20:29, 4 dic 2008 (CET)