Intervista a Luca Botturi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Sabato 17 agosto 2019

Di che tipo di tecnologie ti occupi?

Di tantissime tecnologie digitali. Qui ho fatto il laboratorio comics sui fumetti, poi ho fatto un laboratorio sul suono dove abbiamo lavorato con dei microfoni e adesso stiamo facendo un laboratorio di videoclip dove invece lavoriamo con le telecamere.


Ti piace il tuo lavoro? 

Moltissimo, mi piace molto lavorare con i giovani, imparare ed insegnare.


Cosa sognavi  di fare da bambino?

Come tutti, sognavo di fare il calciatore, poi il musicista, infine non ho più pensato a niente e ho fatto semplicemente quello che avevo occasione di fare.


Cosa ti ha spinto a fare questo lavoro?

Io sono figlio di un insegnante che è figlio di una maestra e siccome a me piace lavorare, insegnare e imparare con i più giovani e mi interessa la tecnologia, ho iniziato a programmare e infine sono arrivato qui.


Hai avuto difficoltà al lavoro?

Nella vita sì, perché quando il lavoro è grande, la difficoltà è gigante, ma avere problemi fa bene.


Intervista a cura di Aurelio, Eleonora, Elia, Elisa e Linde.

Wikinotizie
Questa intervista esclusiva riporta notizie di prima mano da parte di uno dei membri di Wikinotizie. Vedi la pagina di discussione per avere maggiori dettagli.