Giochi Olimpici Invernali 2006 pattinaggio di figura: gala

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

24 febbraio 2006

Il Gala finale del pattinaggio alle Olimpiadi[modifica]

Giochi Olimpici Invernali
 

Spettacolo e divertimento al Gala di chiusura delle Olimpiadi di Torino nel pattinaggio di figura.
Un vero peccato che Barbara, Maurizio e Carolina, non abbiano ottenuto gli stessi risultati sotto lo stress della competizione.
Al Palavela di Torino ci sono tutti i protagonisti di questa Olimpiade: Evgheni Plushenko, Sasha Coehn, Irina Slutskaya, Tanith Belbin e Silvia Fontana.
Barbara Fusar Poli e Maurizio Margaglio si sono lasciati alle spalle il "Principe d'Egitto" e si sono scatenati con "Unchain My Heart" di Joe Cocker. Al centro della pista una sedia e una bottiglia, con Maurizio in bretelle, quindi arriva Barbara ed iniziano a pirettare in una danza leggera e poena di humor.
Tocca anche alla Kostner che si esibisce in un'Ave Maria perfetta. tutt'altra cosa rispetto all'esibizione di giovedì.

Buona l'impressione destata nel presidente della Federazione internazionale, Ottavio Cinquanta, che lancia anche un appello: «Soprattutto, il pattinaggio ha confermato di essere un vero sport competitivo e fortemente educativo, più del calcio, che ormai è piuttosto spettacolo, travolto da un vortice finanziario sproporzionato. Ma adesso, con medaglie come quella di Fabris, e con tutti questi atleti così bravi, del pattinaggio il CONI deve proprio occuparsi. È arrivato il momento che lo faccia sul serio, molto più di prima».

Fonti[modifica]