Calciopoli: accuse da De Santis a Meani e Facchetti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 1 maggio 2007

L’ex-arbitro Massimo De Santis ha rilasciato ieri sera, nel corso della trasmissione televisiva “Lunedì di Rigore” dell’emittente televisiva Antenna 3, un’intervista durante la quale ha lanciato accuse sia all’ex-addetto agli arbitri del Milan Leonardo Meani che allo scomparso ex-Presidente ed ex-giocatore dell’Inter Giacinto Facchetti.

Dopo aver affermato di non aver mai avuto colloqui telefonici con Luciano Moggi, e di non aver mai ricevuto né utilizzato SIM di operatori stranieri, De Santis ha dichiarato di avere invece spesso sentito Meani e Facchetti e di poterlo dimostrare tramite tabulati telefonici.

Domani si terrà l’udienza di merito del ricorso che De Santis ha presentato presso il TAR del Lazio avverso alle decisioni che la Giustizia Sportiva ha preso nei suoi confronti (inibizione per 4 anni).

Fonti[modifica]