Rugby Coppa del Mondo 2007: nessuna sorpresa, vincono anche Sud Africa e Irlanda

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 9 settembre 2007


Nella terza giornata della VI Coppa del Mondo di rugby, in Francia, esordio senza sorprese di quattro tra le nazionali meglio piazzate nel ranking mondiale, tutte vittoriose nei rispettivi impegni.

Montgomery, sudafricano, in azione contro Samoa

Nel primo incontro della giornata, il Sud Africa opposto al Parco dei Principi di Parigi alle Isole Samoa va in meta 8 volte (5 trasformazioni) contro una sola (trasformata) degli oceanici, e incamera anche il punto supplementare di bonus. Tre calci piazzati arrotondano il punteggio degli Springboks che chiudono 59-7. Nel pomeriggio, a Nantes è andato in scena l’incontro tra i gallesi e i volenterosi canadesi, che si sono comportati tutto sommato bene di fronte a una nazionale di maggior caratura tecnica e tradizione: i nordamericani sono andati in meta tre volte, di cui due nel primo tempo (una trasformazione), chiudendo in vantaggio per 12-9, poi nella ripresa c’è stato il ritorno dei britannici, che hanno realizzato 33 punti (a 5) grazie alle 5 mete (di cui 4 trasformate) che sono anche le uniche del match, visto che i 9 punti della prima frazione sono state frutto di tre calci piazzati.

A Saint-Étienne gli scozzesi, verosimilmente coloro contro i quali l’Italia dovrà disputarsi il secondo posto nel girone D, hanno sconfitto il Portogallo per 56-10, con 28 punti per tempo (i lusitani hanno marcato i loro punti tutti nella prima frazione, con una meta trasformata e un calcio piazzato). Eguale anche la ripartizione delle mete scozzesi, 4 per tempo, tutte trasformate.

In serata, infine, a Bordeaux l’Irlanda ha avuto ragione della Namibia, ma ha dovuto subire nella ripresa il ritorno degli africani: in vantaggio per 20-3 al giro di boa grazie a due mete trasformate, un drop tra i pali e un calcio piazzato, la nazionale del trifoglio ha subìto due mete e un calcio, e solo una meta nel finale ha impedito che la vittoria fosse di un margine più stretto: 32-17 lo score finale.

Domani vi sarà una giornata di riposo; gli incontri riprenderanno martedì 11 settembre.

Risultati[modifica]

Sud Africa - Isole Samoa 59-7

Galles - Canada 42-17

Scozia - Portogallo 56-10

Irlanda - Namibia 32-17

Fonti[modifica]